Avezzano, 74enne truffata dal finto nipote: portati via 2mila euro



Avezzano – Una 74enne di Avezzano è stata truffata da malfattori che sono riusciti a portarle via 2mila euro. É accaduto oggi, venerdì 13 maggio, intorno alle 13.30. L’anziana ha ricevuto una telefonata da un uomo che, fingendosi il nipote, le ha chiesto dei contanti: prima 500, poi 1000 ed infine 2000 euro. Dopo una conversazione di circa mezz’ora, è stato fissato l’appuntamento. La donna è scesa allora in strada ed ha consegnato i contanti ad un uomo, convinta fosse lì per conto del nipote, che si è immediatamente dileguato.

Tornata in casa, ha telefonato al giovane che si trova fuori regione per lavoro ed ha scoperto il malfatto. Di quanto accaduto sono state avvisate le forze dell’ordine. Si tratta dell’ennesimo episodio di questo genere messo a segno da malfattori che approfittano della buona fede degli anziani per raggirarli e portargli via denaro o gioielli. Solo ieri sera, a Pescina, un’altra persona anziana è stata truffata da un uomo a cui ha consegnato l’oro che aveva in casa.



Leggi anche