t1

Arte e cultura della Marsica

t2

Residente in Roma, Viale dei Colli Portuensi, 589, 00151
Tel. 06/65740621; 338-6243148
e-mail: v.dercole@libero.it

Nato a Castel Viscardo (Terni) il 5.2.1952.
Ha conseguito, nell’anno scolastico 1971-72, il Diploma di Maturitą Classica presso il Collegio Na-zareno di Roma.
Si č iscritto al Corso di Laurea in Lettere con indirizzo archeologico nell’anno accademico 1972-73.
L’8 marzo del 1979 ha conseguito la Laurea in Lettere (Paletnologia) presso l’Universitą degli Studi di Roma I La Sapienza, con il massimo dei voti e la lode, discutendo la tesi “Il fenomeno campaniforme nell’Italia continentale”, relatore il Prof. Salvatore Maria Puglisi, correlatore il Prof. Alberto Cazzella.
Ha frequentato nell’anno accademico 1979-80 il primo anno della Scuola Nazionale di Archeologia di Roma con indirizzo preistorico, superando gli esami previsti.
Dal 1 gennaio 1979 presta servizio, in qualitą di funzionario archeologo, presso la Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo.
Dal febbraio del 1992 fino al luglio del 1995 ha prestato servizio, in qualitą di archeologo direttore, presso la Soprintendenza Archeologica per l’Etruria Meridionale.
E’ direttore dei Musei Archeologici Nazionali di Campli (Te), dal 1988, e, dal 1998, della Preistoria di Celano (Aq).
E’ autore di oltre 150 articoli a stampa; ha contribuito all’allestimento di numerose mostre a carattere archeologico in Italia e all’estero.
Ha condotto scavi in necropoli quali Campovalano di Campli, Fossa , Scurcola Marsicana, Bazzano-L’Aquila, Corfinio, Teramo-la Cona, Celano-Paludi, Caporciano-Campo di Monte, Castelvecchio Subequo, Tarquinia, Cerveteri, Vulci, Bisenzio, Poggio della Pozza ad Allumiere, Tolfa, Marangone a Civitavecchia; ha diretto ricerche in abitati come Tortoreto-Fortellezza, Celano-Paludi, Colle della Battaglia a Castel del Monte, Case Veldon a Sant’Egidio alla Vibrata, Madonna degli Angeli a Tocco da Casauria, Alba Fucens.
Ha indagato dei luoghi di culto come le stipi votive, all’aperto, in acqua, della Banditella di Vulci, o in grotta come Ripa Maiale ad Allumiere, i santuari come Sant’Ippolito a Corfinio; ha scavato in grotte come quella del Beato Benincasa a Pienza, Sant’Angelo a Civitella del Tronto, Beatrice Cenci a Cappadocia, A Male di Assergi a l’Aquila, Del Colle di Rapino, Said di Ain Hofra a Cirene.
Ha diretto, per conto del Dipartimento alle Antichitą della Libia, numerose campagne di ricognizione in aree di sfruttamento petrolifero.
Negli anni accademici 1999-2001 č stato professore incaricato presso la Scuola di Specializzazione in Architettura dell’Universitą d’Annunzio, sede di Pescara, per l’insegnamento di Metodologia e Tecnica della Ricerca Archeologica.

ATTIVITA’ DIDATTICA

Attivitą didattica presso il Museo Archeologico Nazionale di Chieti; corsi di aggiornamento per gli insegnanti afferenti ai Provveditorati agli Studi di Pescara, Teramo e Chieti. 1982-88
Coordinamento del Corso di introduzione all’archeologia dedicato alla Guardia di Finanza e tenuto presso la Sezione Aerea di Pescara. 1984
Docente nel Corso di formazione organizzato dalla Regione Abruzzo, per le materie “Metodi, fina-litą e orientamenti della ricerca archeologica” e “Aspetti della preistoria in Abruzzo”. 1986
Docente ai seminari “Introduzione alla preistoria” e “La tutela del patrimonio archeologico”, tenuti presso l’Istituto di Archeologia dell’Universitą degli Studi di Chieti. 1987
Docente a due Corsi di formazione professionale per tecnici in Archeologia Subacquea, organizzati dallo IAL-CISL e finanziati dalla Regione Abruzzo. 1989-91
Docente nel seminario “La ricerca sul territorio. Metodi e tecniche di scavo: aree e scuole a con-fronto” presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche, Antropologiche dell’Antichitą della Facoltą di Lettere e Filosofia dell’Universitą degli Studi di Roma La Sapienza. 1990
Docente in due cicli di conferenze sul tema “Tante scienze per la storia” presso il Centro Interdi-partimentale dei Musei Scientifici dell’ Universitą di Padova. 1990-91
Docente nel Corso professionale per operatori e catalogatori dei Beni Culturali, finanziato dalla Regione Abruzzo. 1991
Docente in un seminario, tenuto presso la cattedra di Etruscologia e Antichitą Italiche, Prof.ssa Raffaella Papi, dell’Universitą D’Annunzio di Chieti. 1991
Docente nei due Corsi di aggiornamento inerenti la necropoli di Campovalano per insegnanti delle scuole dell’obbligo e superiori, organizzati dal quinto distretto scolastico di Teramo. 1991
Docente nel Corso di aggiornamento per i professori delle scuole superiori “I modi dell’abitare nell’Abruzzo preromano”, organizzato dal Provveditorato agli Studi di Chieti. 1991
Correlatore ad una tesi di laurea, inerente la cultura di Terni, relatore la Prof.ssa Gilda Bartoloni, presso l’Istituto di Etruscologia ed Antichitą Italiche dell’Universitą degli Studi Roma La Sapienza. 1992
Docente al Corso di Archeologia organizzato dal Museo Civico di Albano. 1993
Docente al seminario sull’archeologia della morte, organizzato dal Prof. Alessandro Guidi, presso l’Universitą degli Studi di Verona. 1994
Lezione su “Campovalano e l’Abruzzo arcaico” per la cattedra di Archeologia Preromana, Prof.ssa Simonetta Stopponi, presso l’Universitą degli Studi di Perugia. 1994
Correlatore ad una tesi di laurea sulla ceramica arcaica di Campovalano discussa presso l’Universitą degli Studi di Perugia, relatore la Prof.ssa Simonetta Stopponi. 1994
Docente al Corso sull’archeologia dell’area mesoadriadica tra l’etą arcaica e la media repubblica, tenuto a Pescocostanzo per l’Istituto Italiano di Studi Filosofici di Napoli. 1994
Docente presso la Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Universitą Statale di Milano, diretta dal Prof. Paolo Orlandini.. 1995
Lezioni per la cattedra di Etruscologia ed Antichitą Italiche dell’Universitą degli Studi di Torino, Prof.ssa Cristina Chiaramonte Trerč. 1995
Docente al Corso di formazione per operai specializzati in archeologia, organizzato dalla Scuola Edile della Provincia di Chieti. 1995
Docente al Corso di formazione per catalogatori archeologici, organizzato dalla Regione Abruzzo. 1995
Seminario didattico per le scuole di Campli (TE). 1995
Docente al Corso sul Recupero del patrimonio storico edilizio, organizzato dalla Regione Abruzzo. 1996
Relatore al Seminario di Studi “Paesaggi di potere: problemi e prospettive”, organizzato dal Prof. Giorgio Camassa dell’Universitą degli Studi di Udine. 1996
Correlatore a quattro tesi di laurea in Etruscologia ed Antichitą Italiche, inerenti lo studio coordina-to di tutte le sepolture orientalizzanti ed arcaiche della necropoli di Campovalano di Campli, relatore la Prof.ssa Cristina Chiaramonte Trerč, presso l’Universitą degli Studi di Torino. 1997
Ciclo di lezioni per l’insegnamento di Etruscologia ed Antichitą Italiche dell’Universitą degli Studi de l’Aquila, Prof.ssa Paola Baglione. 1997
Correlatore a un Diploma di perfezionamento in Etruscologia ed Antichitą Italiche, inerente il va-sellame bronzeo da Campovalano, relatore la Prof.ssa Maria Bonghi, presso la Scuola di Archeolo-gia di Milano. 1997
Correlatore ad una tesi in Metodologia e Tecnica della Ricerca Archeologica, inerente l’insediamento protostorico di Case Veldon a Sant’Egidio alla Vibrata, relatore il Prof. Alessandro Guidi, presso l’Universitą degli Studi di Verona. 1997
Correlatore ad un Diploma di perfezionamento in Paletnologia, inerente l’etą del bronzo finale in Abruzzo, relatore il Prof. Alberto Cazzella, presso la Scuola di Archeologia di Roma. 1997
Lezioni integrate per gli insegnamenti di Etruscologia ed Antichitą Italiche e di Archeologia Prero-mana dell’Universitą Statale di Milano, su incarico della Prof.ssa Maria Bonghi e della Prof.ssa Cristina Chiaramonte Trerč. 1998
Lezioni congiunte per le cattedre di Etruscologia ed Antichitą Italiche, Prof. Giuseppe Sassatelli, e di Antichitą Celtiche, Prof. Daniele Vitali, dell’Universitą degli Studi di Bologna. 1998
Cicli di seminari nell’ambito degli insegnamenti di Etruscologia ed Antichitą Italiche, Prof.ssa Pao-la Baglione, e di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, Prof.ssa Maria Josč Strazzulla, dell’Universitą degli Studi de l’Aquila. 1998
Lezioni per il corso di Etruscologia ed Antichitą Italiche dell’Universitą degli Studi D’Annunzio di Chieti, su incarico della Prof.ssa Raffaella Papi. 1998
Correlatore ad una tesi di laurea in Protostoria Europea, inerente il villaggio dell’etą del bronzo di Collelongo nel Fucino, relatore il Prof. Renato Peroni, per l’Universitą di Roma La Sapienza. 1998
Correlatore ad una tesi di laurea in Etruscologia ed Antichitą Italiche, inerente i rituali funerari orientalizzanti ed arcaici del territorio vestino, relatore la Prof.ssa Cristina Chiaramonte Trerč, pres-so l’Universitą degli Studi di Torino. 1998
Correlatore ad una tesi di laurea in Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, inerente i cor-redi ellenistici della necropoli di Bazzano a l’Aquila, relatore la Prof.ssa Maria Josč Strazzulla, presso l’Universitą degli Studi de L’Aquila. 1998
Correlatore ad una tesi in Topografia di Roma e dell’Italia Antica, inerente lo studio del territorio vestino, relatore il Prof. Pier Luigi Dall’Aglio, presso il Diploma Universitario in Conservazione dei Beni Culturali di Ravenna. 1999
Ciclo di lezioni nell’ambito dell’insegnamento di Etruscologia ed Antichitą Italiche, tenuto dalla Prof.ssa Paola Baglione, presso l’Universitą degli Studi de l’Aquila. 1999
Nominato professore a contratto per il corso di Metodologia e Tecnica della Ricerca Archeologica presso la Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti della Facoltą di Architettura dell’Universitą degli Studi D’Annunzio, sede di Pescara, diretta dal Prof. Lorenzo Bartolini Salim-beni. 2000
Docente ad un corso per operatori museali organizzato dalla Regione Abruzzo e dalla Soprinten-denza Archeologica dell’Abruzzo 1999-2000.
Correlatore ad una tesi di laurea in Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, inerente lo stu-dio dei letti funerari in osso ed avorio in Abruzzo, relatore la Prof.ssa Maria Josč Strazzulla, presso l’Universitą degli Studi de l’Aquila 2000.
Correlatore ad una tesi di laurea in Paletnologia, inerente i rituali funerari nell’Abruzzo preistorico e protostorico, relatore il Prof. Alberto Cazzella, presso l’Universitą degli Studi la Sapienza di Ro-ma 2000.
Correlatore ad una tesi di laurea in Topografia di Roma e dell’Italia Antica, inerente lo studio del territorio marrucino, relatore il Prof. Pier Luigi Dall’Aglio, presso il Diploma Universitario in Con-servazione dei Beni Culturali di Ravenna 2001.
Conferma dell’incarico di docenza per l’insegnamento di Metodogia e Tecnica della Ricerca Ar-cheologica presso la Scuola di Specializzazione in Architettura dell’Universitą D’Annunzio di Chieti 2001.
Organizzazione e coordinamento del seminario teorico-pratico sul campo, tenuto nell’ambito del Master di perfezionamento in geoarcheologia dall’Univeritą degli Studi di Roma Tre 2001.
Correlatore a tre tesi di laurea in Archeologia Greca e Romana inerenti le fasi arcaiche ed ellenisti-che delle necropoli di Corfinio e di Bazzano, relatore la Prof.ssa Maria Josč Strazzulla, presso l’Universitą degli Studi de l’Aquila 2001
Docenza presso il Master in geoarcheologia dell’Universitą degli Studi di Roma Tre 2002.
Correlatore ad una tesi di laurea in Archeologia greca e romana inerente la necropoli di Capestrano, relatore la professoressa Emanuela Fabbricotti, presso l’Universitą D’Annunzio di Chieti 2002.
Correlatore ad una tesi in Metodologia e tecnica della ricerca archeologica inerente la cartografia informatizzata (gis) della valle del Pescara, relatore il professor Maurizio Cattani, presso l’Universitą di Ravenna 2002.
Correlatore ad una tesi in Etruscologia ed Antichitą italiche inerente l’abitato protostorico della Fortellezza di Tortoreto, relatore il professor Alessandro Naso, presso l’Universitą di Udine 2003.
Correlatore ad una tesi in Topografia dell’Italia antica inerente l’Abruzzo interno, relatore la pro-fessoressa Maria Fenelli, presso l’Universitą la Sapienza di Roma 2003

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI

1. Pubblicazione di “I rinvenimenti preistorici di Monte Abatone”, in Notiziario GAR, pp. 8-10, Roma, 1974.

2. Pubblicazione, in collaborazione con Massimo Pennacchioni, di “Su alcune presenze prei-storiche a Norchia”, Arché, 2, pp. 87-121, Roma, 1975.

3. Pubblicazione di “Su una ciotola neolitica”, in Notiziario del Museo Civico di Allumiere, IV, pp. 21-22, Allumiere, 1975.

4. Pubblicazione di “Testimonianze preistoriche nei pressi del cimitero di Tolfa”, in Notiziario del Museo Civico di Allumiere, IV, p. 23, Allumiere, 1975.

5. Pubblicazione di “Su alcuni materiali preistorici a Rota”, in Notiziario del Museo Civico di Allumiere, IV, p. 25, Allumiere, 1975.

6. Pubblicazione di “Monte Rozzi”, in M. Pennacchioni-V. d’Ercole “Vulci, rinvenimenti di superficie di epoca preistorica”, pp. 77-88, GAR, Roma, 1977.

7. Pubblicazione di “Archi di Pontecchio”, in M. Pennacchioni-V. d’Ercole “Vulci, rinveni-menti di superficie di epoca preistorica”, pp. 89-98, GAR, Roma, 1977.

8. Pubblicazione di “Il riparo di Ponte dell’Abbadia”, in M. Pennacchioni-V. d’Ercole “Vulci, rinvenimenti di superficie di epoca preistorica”, pp. 99-106, GAR, Roma, 1977.

9. Pubblicazione di “Il Museo dal formarsi della collezione alla attuale situazione”, in E. De Carolis-J. De Grossi Mazzorin-V. d’Ercole-E. Gubitosi-M. Monniello-M. Pennacchioni-S. Piccarozzi-F. Savi “I materiali della collezione Allevi raccolti nel Museo Civico di Offida”, pp. 7-25, Fermo, 1977.

10. Pubblicazione di “Cultura Picena: oggetti in metallo, osso ed ambra”, in E. De Carolis-J. De Grossi Mazzorin-V. d’Ercole-E. Gubitosi-M. Monniello-M. Pennacchioni-S. Piccarozzi-F. Savi “I materiali della collezione Allevi raccolti nel Museo Civico di Offida”, pp. 63-126, Fermo, 1977.

11. Presentazione, in collaborazione con Micaela Angle, Alessandro Guidi e Luca Bondioli, di una relazione dal titolo “An application of quantitative methods for a socioeconomical anal-ysis of the necropolis of Hallstatt”, al X Congresso U.I.S.P.P., p. 55, Mexico, 1981.

12. Pubblicazione delle voci: ”Campovalano, Marchesa, Fontana degli Amanti, Fortellezza, Ca-se Veldon, Nocciano, S. Silvestro, Tricalle”, nel Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XXXVI, pp. 338-340, Firenze, 1981.

13. Pubblicazione delle voci: “Bucchianico, Case Carletto-Francavilla, Pennapiedimonte, For-tellezza-Tortoreto, Atri, Torre dei Passeri”, nel Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XXXVII, pp. 320-321, Firenze, 1982.

14. Pubblicazione delle voci: “La Cona, Fortellezza-Tortoreto, Le Castagne-Castel di Ieri, Colle Cipolla-Castelvecchio Subequo, Tussio-L’Aquila, Paludi-Celano, Peltuinum-Prata D’Ansi-donia, S.Rufino-Trasacco, Scurcola-Marsicana, Colle Quinzio-Vestea”, nel Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XXXIX, pp. 368-372, Firenze, 1984.

15. Pubblicazione di “Scelte museografiche nella ristrutturazione del Museo Archeologico di Chieti”, in AA.VV., “Innovazione Didattica ed educazione ambientale”, pp. 64-68, Monte-silvano, 1985.

16. Pubblicazione delle voci: “Atri, Campovalano, Sant’Egidio alla Vibrata, Torre dei Passeri, Tortoreto”, sul Notiziario Scavi e Scoperte di Studi Etruschi, vol. LI, MCMLXXXIII, pp. 478-479 e 486-488, tavv. LXXVIII e LXXXII, Roma, 1985.

17. Pubblicazione di “La necropoli di Penna Sant’Andrea”, in AA.VV. “La Valle del medio e basso Vomano”, Documenti dell’Abruzzo Teramano, II, 1, pp. 131-135, Roma, 1985.

18. Pubblicazione delle voci: “Caporciano, Trasacco, Scurcola Marsicana, Castelvecchio Sube-quo, Celano, Barisciano, Magliano dei Marsi, Nereto”, in Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XL, pp. 410-413, Firenze, 1986.

19. Pubblicazione di “Prima campagna di scavo alle Paludi di Celano”, in Quaderni di Protosto-ria, I. Atti dell’incontro “Gli insediamenti perilacustri dell’etą del bronzo e della prima etą del ferro: il caso dell’antico Lacus Velinus”, pp. 317-347, Perugia, 1986.

20. Pubblicazione, in collaborazione con Silvano Agostini, di “Gli insediamenti preistorici in grotta nei monti Carseolani”, in Atti IX Congresso Internazionale di Speleologia, pp. 209-211, Barcellona 1986.

21. Pubblicazione di “I pił antichi cavalli”, in Archeo, 21, p. 5, Novembre, Roma, 1986.

22. Pubblicazione, in collaborazione con Adele Campanelli, di “Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo”, in L’Almanacco Annuario Agenda d’Abruzzo, pp. CLXI-CXCII, Teramo, 1986.

23. Pubblicazione del calendario “La necropoli di Campovalano”, a cura della Cassa di Rispar-mio di Teramo, Teramo, 1987.

24. Pubblicazione delle schede dei siti di: “Caporciano, Petrella Liri, Celano”, in Memorabilia, vol. 2, pp. 401-402, Roma, 1987. (non firmate).

25. Pubblicazione di “Luce sugli Equi”, in Archeo, 33, p. 7, Novembre, Roma, 1987.

26. Pubblicazione di “I culti funerari nell’Abruzzo preromano”, in T. Piccioli-V. d’Ercole-A. Campanelli-L. D’Emilio “Guida al Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo – Chieti”, a cura del Rotary Club di Chieti, pp. 19-38, Chieti, 1987.

27. Pubblicazione delle voci: “Cortino, Tocco da Casauria, Lama dei Peligni, Rapino, Vasto, Assergi, Castel di Ieri, Celano”, in Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Prei-storiche, XLI, pp. 405-407, Firenze, 1988.

28. Pubblicazione, in collaborazione con Silvano Agostini, Luca Bondioli, Luigi Capasso, Patrizia Colarossi, Alfredo Coppa, Jacopo De Grossi Mazzorin, Roberto Macchiarelli, Domenico Mancinelli, Maria Adelaide Rossi, Walter Pellegrini, Pietro Paolo Petrone, Giovanni Scichilone, del “Museo in tasca, schede didattiche per il Museo Archeologico di Campli”, Teramo, 1988.

29. Pubblicazione delle voci: “Bucchianico, Campli, Caporciano, Castel di Ieri, Castelvecchio Subequo, Celano, Civitella Casanova, Nocciano, Paganica, Scurcola Marsicana, Sulmona, Teramo, Tocco Casauria, Torrebruna, Tortoreto, Tussio, Villamagna”, in Notiziario Scavi e Scoperte di Studi Etruschi, LIV, MCMLXXXVI, pp. 401-421, Roma, 1988.

30. Pubblicazione di “Rapporto di scavo sull’intervento d’urgenza effettuato nel 1982 a Torre dei Passeri”, in Quaderni dell’ Istituto di Archeologia e Storia Antica dell’Universitą D’Annun-zio di Chieti, 4, pp. 45-95, Cittą di Castello, 1988.

31. Pubblicazione di “L’etą del rame in Abruzzo: nuovi contributi”, in Rassegna di Archeologia, 7, pp. 576-577, Firenze, 1988.

32. Pubblicazione di “Storia dello scavo”, in AA.VV. “Dallo scavo al Museo. Il sito protostorico delle Paludi di Celano”, pp. 29-36, Pescara, 1989.

33. Pubblicazione di “L’Abruzzo preromano: un bilancio sommario sulle attuali conoscenze sto-rico-archeologiche”, in L. Capasso-V. d’Ercole “Modelli biologici e modelli tecnologici nell’Abruzzo preromano”, pp. 13-16, Teramo, 1989.

34. Pubblicazione di “Il ruolo della pastorizia transumante nella preistoria dell’Abruzzo”, in Atti Convegno Giornate Internazionali di Studio sulla Transumanza, pp. 189-296, Padova, 1990.

35. Pubblicazione di “L’Abruzzo dalla preistoria alla storia”, in V. d’Ercole-R. Papi-G. Grossi: “Antica Terra d’Abruzzo, dalle origini alla nascita delle repubbliche italiche”, vol. 1, pp. 17-106, Roma, 1990.

36. Pubblicazione di “La preistoria: dal V al I millennio a.C.”, in AA.VV. “La Provincia di Chieti – Storia, Arte, Cultura”, pp. 69-90, Teramo, 1990.

37. Pubblicazione di “La necropoli dei Piani Palentini presso Scurcola Marsicana”, in AA.VV. “Cappelle dei Marsi”, pp. 215-252, Roma, 1990.

38. Pubblicazione di “Il territorio di Juvanum dal neolitico all’etą del ferro”, in Atti Convegno Juvanum, pp. 25-30, Chieti, 1990.

39. Pubblicazione, in collaborazione con Walter Pellegrini, di “Il Museo Archeologico di Cam-pli”, Teramo, 1990 (nelle versioni italiana ed inglese).

40. Pubblicazione di “Insediamenti protostorici e villa romana”, in Bollettino di Archeologia, 1-2, pp. 225-228, Roma, 1990.

41. Pubblicazione di “Quel villaggio in riva al Fucino”, in Archeologia Viva, 15, pp. 70-74, Gennaio, Firenze, 1991.

42. Pubblicazione di “I Principi di Campovalano”, in Archeologia Viva, 18, pp. 20-31, Aprile, Firenze, 1991.

43. Pubblicazione di “La necropoli di Campovalano vista attraverso il Museo di Campli”, in AA.VV.: “Campli”, Teramo, 1991.

44. Pubblicazione di “Rapporto preliminare sulle prime cinque campagne di scavo condotte alle Paludi di Celano”, in Atti Convegno “Il Fucino e le aree limitrofe nell’antichitą”, pp. 174-198, Roma, 1991.

45. Pubblicazione di “La necropoli di Scurcola Marsicana”, in Atti Convegno “Il Fucino e le a-ree limitrofe nell’antichitą”, pp. 253-270, Roma, 1991.

46. Pubblicazione di “E Roma era la nemica”, in Supplemento de Il Centro, 3 luglio, pp. 3-7, Pescara, 1991.

47. Pubblicazione di “L’Abruzzo dalle comunitą di villaggio alle societą urbane”, in AA.VV. “Educare nel Museo: contenuti e metodi della ricerca archeologica”, pp. 24-61, S. Giovanni Teatino, 1991.

48. Pubblicazione di “Il popolamento del territorio durante la preistoria”, in “La Valle dell’Alto Vomano ed i Monti della Laga”, Documenti dell’Abruzzo Teramano, III, 1, pp. 155-160, Pe-scara, 1991.

49. Pubblicazione di “Il Museo-laboratorio di Celano (AQ)”, nell’Agenda Europea del Ministe-ro dei Beni Culturali ed Ambientali, Milano, 1991. (non firmato)

50. Scheda sul Museo Archeologico Nazionale di Campli nella serie I Musei Archeologici d’Ita-lia in Archeologia Viva, anno XI, 26, gennaio-febbraio, Firenze, 1991. (non firmato)

51. Pubblicazione delle voci: “Atri, Corfinio, Caporciano e Celano”, in Notiziario Scavi e Sco-perte della Rivista di Scienze Preistoriche, XLII, pp. 378-379, Firenze, 1992.

52. Pubblicazione di “L’Abruzzo dalla Preistoria alla Protostoria”, in S. Agostini-V. d’Ercole-W. Pellegrini-M. A. Rossi-A. R. Staffa “L’Archeologia nel Museo delle Genti d’Abruzzo”, pp. 8-37, Pescara, 1992.

53. Pubblicazione di “La protostoria d’Abruzzo raccontata nei musei di Chieti e di Campli: un bilancio critico”, in “La Didattica Museale”, Atti Convegno Foggia, pp. 257-261, Bari, 1992.

54. Pubblicazione, in collaborazione con Silvano Agostini e Jacopo De Grossi Mazzorin, di “E-conomia e territorio in Abruzzo durante la media etą del Bronzo”, in Rassegna di Archeolo-gia, 10, pp. 420-426, Firenze, 1992.

55. Pubblicazione, in collaborazione con Francesco di Gennaro, di “Complessi dei Monti Volsi-ni”, in Rassegna di Archeologia, 10, pp. 694-695, Firenze, 1992.

56. Pubblicazione, in collaborazione con Maria Letizia Arancio, Jacopo De Grossi Mazzorin, Laura D’Erme ed Enrico Pellegrini, di “Nuovi dati delle Valli della Vibrata e del Salinello”, in Rassegna di Archeologia, 10, pp. 722-723, Firenze, 1992.

57. Pubblicazione, in collaborazione con Maria Letizia Arancio, Jacopo De Grossi Mazzorin, Laura D’Erme ed Enrico Pellegrini, di “Materiali della Valle della Vibrata nel Museo L. Pi-gorini”, in Rassegna di Archeologia, 10 pp. 724-725, Firenze, 1992.

58. Pubblicazione di “I culti funerari dell’Abruzzo preromano”, in AA.VV. “Il Museo Archeolo-gico Nazionale d’Abruzzo”, Teramo, 1992.

59. Pubblicazione, in collaborazione con Silvano Agostini, Sylvie Coubray, Esmeralda Remotti, Jacopo De Grossi Mazzorin, di “Indagini preliminari nella Grotta Beatrice Cenci”, in Bollet-tino di Archeologia, 8, pagg. 67-71, Roma, 1992.

60. Scheda sul Civico Museo di Offida, nella serie “I Musei Archeologici d’Italia” in Archeolo-gia Viva, 36, Marzo, Firenze, 1993. (non firmata)

61. Pubblicazione, in collaborazione con Silvano Agostini, Jacopo De Grossi Mazzorin, Sylvie Coubray, di “L’habitat e l’occupation du sol ą l’āge du bronze dans les Abruzzes: le cas du si-te de Celano”, in Atti Colloquio Internazionale di Lons-le Sauničr, maggio 1990, pp. 435-444, Nancy, 1993.

62. Pubblicazione di “Modelli insediamentali nell’Abruzzo preistorico”, in Cheiron. Materiali e strumenti di aggiornamento storiografico, anno X, 19/20, pp. 19-35, Mantova, 1993.

63. Pubblicazione delle voci: “Atessa a-b, Atri, Barisciano a-b, Campli, Caporciano, Casoli, Ca-stelvecchio Subequo, Cittą Sant’Angelo, Corfinio a-b, Fossacesia, Gessopalena, Lanciano, Lecce dei Marsi, Magliano dei Marsi, Ortona dei Marsi, Poggio Picenze, Pretoro, Scurcola Marsicana, Teramo, Tione degli Abruzzi, Tocco Casauria, Tornareccio, Villalfonsina, Cela-no”, in Notiziario Scavi e Scoperte in Studi Etruschi, LVIII, pp. 632-651, Firenze, 1993.

64. Pubblicazione, in collaborazione con Giovanni Battista Bertolani, Carlo Casi e Pietro Tam-burini, di “Materiali preistorici e protostorici dal territorio di Acquapendente”, in Informa-zioni, II, 9, pp. 11-18, Viterbo, 1993.

65. Pubblicazione di “Insediamento ed economia nell’Italia centroadriatica (XVI-IV sec. a.C.)”, in Mondo Sabino, IX, 16/17, Rieti, 1994.

66. Pubblicazione, in collaborazione con Silvano Agostini, di “Dalle bande di cacciatori alla formazione degli stati territoriali”, in AA.VV. “Il lago del Fucino e il suo emissario”, pp. 114-125, Pescara, 1994.

67. Pubblicazione, in collaborazione con Carlo Casi, Nuccia Negroni Catacchio e Flavia Truc-co, di “Prato di Frabulino (Farnese – VT), tomba a camera dell’etą del bronzo”, in Atti Se-condo Incontro di Studi di Preistoria e Protostoria in Etruria, pp. 81-110, Milano, 1995.

68. Pubblicazione di “Ripresa degli scavi nella necropoli protovillanoviana di Poggio della Poz-za ad Allumiere (RM)”, in Atti Secondo Incontro di Studi di Preistoria e Protostoria in Etru-ria, pp. 177-186, Milano, 1995.

69. Pubblicazione, in collaborazione con Flavia Trucco e Jacopo De Grossi Mazzorin, di “Cani-no (VT), localitą Banditella. Un luogo di culto all’aperto presso Vulci”, in Bollettino di Ar-cheologia, 13/14/15, pp. 77-85, Roma, 1995.

70. Pubblicazione, in collaborazione con Silvia Festuccia ed Alessandra Assunta Stoppiello, di “Martinsicuro e il territorio a sud del Tronto nella preistoria”, in Picus, “Archeologia nell’area del basso Tronto”, Supplementi IV, pp. 79-109, Tivoli, 1995.

71. Pubblicazione delle voci: ”Grotta Sant’Angelo, Campovalano, Grotta Beatrice Cenci, Came-rino, Madonna degli Angeli, Grotta del Colle”, in Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche XLIV, pp. 265-269, Firenze, 1995.

72. Pubblicazione delle voci: “Acquapendente, Allumiere (Monte Rovello, Fosso del Laghetto, Poggio della Pozza, Ripa Maiale), Canino, Farnese, Grotte di Castro, Montalto di Castro (Breccetelli, Cancellone, Mandra Grande), Tolfa, Lecce dei Marsi, Celano, Castelvecchio Subequo, Campli”, in Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XLV, pp. 286-302, Firenze, 1996.

73. Pubblicazione, in collaborazione con Flavia Trucco ed altri (C. Casi, B. Fossą, G. Mieli, N. Negroni Catacchio, M. Pellegrini, R. Vargiu), di “Nuove acquisizioni sulla Protostoria dell’Etruria Meridionale”, in N. Christie “Settlement and Economy in Italy 1500 b.C. to a.D. 1500”, Papers of the fifth conference of Italian Archeology, Oxbow Monograph 41, Oxford 1995.

74. Pubblicazione di “Preistoria e Protostoria della Cittą di Chieti”, in Quaderni dell’Istituto di Archeologia e Storia Antica dell’Universitą D’Annunzio di Chieti, 5, pp. 111-149, Chieti, 1995.

75. Pubblicazione di “Paludi di Celano (Aq)”, in “Preistoria e Protostoria. Guide Archeologi-che, Volume n. 10 – Lazio e Abruzzo”, Congresso Internazionale U. I. S. P. P., pp. 215-216, Forli, 1996.

76. Pubblicazione di “Campovalano di Campli (Te)”, in “Preistoria e Protostoria. Guide Ar-cheologiche, Volume n. 10 – Lazio e Abruzzo”, Congresso Internazionale U. I. S. P. P., pp. 239-240, Forli, 1996.

77. Pubblicazione di “Sistemi territoriali dell’etą del bronzo in Italia Centro-Orientale”, in “1 Abstracts. The sections of the XIII International Congress of Preistoric and Prothostoric Sciences”, pp. 336-337, Forlģ, 1996.

78. Pubblicazione di “La necropoli di Campovalano nel quadro della protostoria italica” in “1 Abstracts. The sections of the XIII International Congress of Preistoric and Prothostoric Sciences”, pp. 364-365, Forlģ, 1996.

79. Pubblicazione di “Abruzzo Preistorico: recenti acquisizioni”, in “Archeoexpņ 96. XIII Con-gresso Internazionale delle Scienze Preistoriche e Protostoriche”, pp. 90-91, Forlģ, 1996.

80. Pubblicazione, in collaborazione con Francesco di Gennaro ed Alessandro Mandolesi, di “La bassa valle del Mignone in etą preistorica e protostorica”, in “Leopoli – Cencelle”, II, pp. 113-125, Roma, 1996.

81. Pubblicazione di “Insediamento ed economia nell’Italia medio-adriatica (XVI-IV sec. a. C.)” in Atti XVIII Convegno di Studi Etruschi ed Italici “Identitą e civiltą dei Sabini”, pp. 451-459, Firenze, 1996.

82. Pubblicazione di “Rassegna Paletnologica”, in “Le Valli della Vibrata e del Salinello”, Do-cumenti dell’Abruzzo Teramano, IV, pp. 132-147, Pescara, 1996.

83. Pubblicazione di “Le valli della Vibrata e del Salinello durante la preistoria”, in “Le Valli della Vibrata e del Salinello”, Documenti dell’Abruzzo Teramano, IV, pp. 152-162, Pe-scara, 1996.

84. Pubblicazione di “La necropoli di Campovalano di Campli”, in “Le Valli della Vibrata e del Salinello”, Documenti dell’Abruzzo Teramano, IV, pp. 165-173, Pescara, 1996.

85. Pubblicazione di “Il territorio tra Aterno e Tirino dal neolitico all’etą del ferro”, in AA.VV. “Peltuinum. Antica cittą sul tratturo”, pp. 6-17, Pescara, 1996.

86. Pubblicazione, in collaborazione con Silvano Agostini, Jacopo De Grossi Mazzorin, Sylvie Coubray, di “Il sito dell’etą del bronzo delle Paludi di Celano”, in Bollettino di Archeologia Subacquea, II-III, nn. 1-2, pp. 218-227, Roma, 1996.

87. Pubblicazione, in collaborazione con Andrea Zifferero, di “Allumiere (Roma). Ripa Maia-le”, in Notiziario Scavi e Scoperte di Studi Etruschi, pp. 422-423, tav. XLIX, Roma, 1996.

88. Pubblicazione di “Etą del bronzo (II millennio a. C.). Una societą complessa”, “Etą del Fer-ro (IX-VI sec. a. C.). Una societą conflittuale”, “Periodo italico (V-IV sec. a. C.). Gli stati etnico-territoriali”, in AA.VV. “La presenza dell’uomo sulla Maiella. Archeologia e paesag-gio storico”, pp. 17-27, Caramanico, 1996.

89. Pubblicazione di “Popoli italici d’Abruzzo”, in “Incontro”, 3, pp. 44-48, Teramo, Giugno, 1997.

90. Pubblicazione di “L’etą del bronzo”, in AA.VV. “Conosci il Museo. Museo delle Genti d’Abruzzo”, pp. 23-28, Pescara, 1997.

91. Pubblicazione, in collaborazione con Vincenza Orfanelli e Paola Riccitelli, di “L’Abruzzo meridionale in etą sannitica”, in Catalogo Mostra “I luoghi degli Dei. Sacro e natura nell’Abruzzo italico”, pp. 21-28, Pescara, 1997.

92. Pubblicazione, in collaborazione con Vincenza Orfanelli e Paola Riccitelli, di “La Grotta del Colle di Rapino” in Catalogo Mostra “I luoghi degli Dei. Sacro e natura nell’Abruzzo i-talico”, pp. 58-61, Pescara, 1997.

93. Pubblicazione di “Grotte dell’Abruzzo con rinvenimenti dell’etą del rame e del bronzo”, in AA.VV. “Acque, grotte e Dei. 3000 anni di culti preromani in Romagna, Marche e Abruz-zo”, pp. 50-61, Imola, 1997.

94. Pubblicazione di “Spade dell’etą del bronzo nelle acque dei fiumi e dei laghi abruzzesi”, in AA.VV. “Acque, grotte e Dei. 3000 anni di culti preromani in Romagna, Marche e Abruz-zo”, pp. 72-77, Imola, 1997.

95. Pubblicazione, in collaborazione con Gianfranco Mieli, Vincenza Orfanelli e Paola Riccitel-li, di “La Grotta del Colle di Rapino”, in AA.VV. “Acque, grotte e Dei. 3000 anni di culti preromani in Romagna, Marche e Abruzzo”, pp. 91-102, Imola, 1997.

96. Pubblicazione, in collaborazione con Francesco di Gennaro e Flavia Trucco, di “Media valle del Mignone (Comuni di Blera, Prov. di Viterbo e Tolfa, Prov. di Roma)”, “Marangone (Santa Marinella, Prov. di Roma)”, in Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XLVII, pp. 440-, Firenze, 1997.

97. Pubblicazione di “Poggio della Pozza (Allumiere, Prov. di Roma)”, “Corfinio (Prov. L’Aquila)”, “Ortucchio (Prov. L’Aquila)”, “Campli (Prov. Teramo)”, in Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XLVII, pp. 440-445, Firenze, 1997.

98. Pubblicazione di “Genti d’Abruzzo”, in Archeo, XIII, pp. 8-11, Roma, Agosto 1997.

99. Pubblicazione di “Nuove scoperte a Bazzano”, in Abruzzo Beni Culturali, n. 3, p. 10, Tera-mo, 1997.

100. Pubblicazione di “Gli ori di Campovalano”, in Abruzzo Beni Culturali, n. 3, pp. 15-16, Tera mo, 1997.

101. Pubblicazione di “Il territorio della Maiella in etą protostorica”, in AA.VV. “Il Parco Na-zionale della Maiella”, pp. 211-224, Pescara, 1997.

102. Pubblicazione, in collaborazione con Dario Mangolini, di “I siti protostorici aquilani”, in Atti Convegno “L’Aquila. La cittą museo/ I musei della cittą – territorio” , pp. 55-59, Tera-mo, 1998.

103. Pubblicazione, in collaborazione con Roberta Cairoli e Dario Mangolini, di “ L’Aquila. Ri-cerca archeologica e impresa”, in Abruzzo Beni Culturali, n. 1, pp. 10-14, Teramo, 1998.

104. Pubblicazione, in collaborazione con Roberta Cairoli e Dario Mangolini, di “Progetto di ri-cognizione e censimento dei siti archeologici del bacino aquilano”, Dompč, Milano, 1998.

105. Pubblicazione di “La necropoli italica di Campovalano”, in Abruzzo Beni Culturali, n. 3, pp. 44-49, Teramo, 1998.

106. Pubblicazione di “Poggio della Pozza: Allumiere. Campagna di scavo 1994”, in Atti Terzo Incontro di Studi di Preistoria e Protostoria in Etruria, pp. 181-192, Firenze, 1998.

107. Pubblicazione, in collaborazione con Andrea Zifferero e Duccio Testa, di “Nuovi dati dalla stipe votiva di Ripa Maiale (Allumiere-Roma)”, in Atti Terzo Incontro di Studi di Preistoria e Protostoria in Etruria, pp. 529-532, Firenze, 1998.

108. Pubblicazione di “La Protostoria nella Piana dell’Aquila alla luce delle ultime scoperte”, in V. d’Ercole-R. Cairoli “Archeologia in Abruzzo. Storia di un metanodotto fra industria e cultura”, pp. 13-22, Tarquinia, 1998.

109. Pubblicazione di “La Conca Subequana nella Protostoria”, in V. d’Ercole-R. Cairoli “Ar-cheologia in Abruzzo. Storia di un metanodotto fra industria e cultura”, pp. 63-70, Tarqui-nia, 1998.

110. Pubblicazione, in collaborazione con Roberta Cairoli, di “Il popolamento del Fucino dalla preistoria alla formazione degli ethne italici”, in V. d’Ercole-R. Cairoli “Archeologia in Abruzzo. Storia di un metanodotto fra industria e cultura”, pp. 99-120, Tarquinia, 1998.

111. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “Le Paludi di Celano. Le ricerche e i materiali dell’insediamento protostorico”, in V. d’Ercole-R. Cai-roli “Archeologia in Abruzzo. Storia di un metanodotto fra industria e cultura”, pp. 139-156, Tarquinia, 1998.

112. Pubblicazione di “La necropoli dell’etą del Bronzo Finale delle Paludi di Celano” in V. d’Ercole-R. Cairoli “Archeologia in Abruzzo. Storia di un metanodotto fra industria e cultu-ra”, pp. 156-166, Tarquinia, 1998.

113. Pubblicazione di “Genti delle Paludi”, in Abruzzo Beni Culturali, n. 4 , pp. 49-52, Teramo, 1998.

114. Pubblicazione di “L’Abruzzo prima di Roma: alla scoperta degli italici. Nella terra dei Mar-si e dei Frentani”, in Archeo, XV, n. 2 (168), pp. 30-41, Febbraio, Roma, 1999.

115. Pubblicazione di “Corfinio”, “Ortucchio”, “Celano”, “Fossa”, “Grotta della Dama–Cappadocia”, “Grotta a Male”, “Grotta del Colle-Rapino”, “Civitella del Tronto”, “Navel-li”, “Madonna delle Grazie”, “Cepagatti”, “Catignano”, in Notiziario Scavi e Scoperte della Rivista di Scienze Preistoriche, XLVIII, pp. 435-438, Firenze 1997.

116. Pubblicazione di “L’Italia prima di Roma. L’etą del ferro”, “Il territorio Carricino nell’etą del ferro”, L’Italia nella protostoria tra l’etą del rame e del bronzo”, La Maiella nella proto-storia tra l’etą del rame e del bronzo”, in Schede didattiche della sezione archeologica del Museo naturalistico-archeologico “Maurizio Locati” Lama dei Peligni (Ch), Pescara 1998.

117. Pubblicazione di “Dalla pietra al bronzo”, in V. d’Ercole-F. Farinelli-G. Firpo “Storia dell’Abruzzo I dalla Preistoria all’Alto Impero romano”, pp. 16-32 , Laterza, Bari 1999.

118. Pubblicazione di “L’Etą del Ferro”, in V. d’Ercole-F. Farinelli-G. Firpo “Storia dell’Abruzzo I dalla Preistoria all’Alto Impero romano”, pp. 33-47, Laterza, Bari 1999.

119. Pubblicazione di “La necropoli delle Paludi di Celano nel Fucino”, in “Piceni Popolo d’Europa”, pp. 43-44, Roma 1999. (versione italiana e tedesca)

120. Pubblicazione di “L’etą del Ferro in Abruzzo”, in “Piceni Popolo d’Europa”, pp. 56-58, Roma 1999. (versione italiana e tedesca)

121. Pubblicazione di “La necropoli di Fossa”, in “Piceni Popolo d’Europa”, pp. 66-69, Roma 1999. (versione italiana e tedesca)

122. Pubblicazione di “La necropoli di Campovalano”, in “Piceni Popolo d’Europa”, pp. 81-83, Roma 1999. (versione italiana e tedesca)

123. Pubblicazione di “I luoghi di culto. Abruzzo”, in “Piceni Popolo d’Europa”, p. 88, Roma 1999. (versione italiana e tedesca)

124. Pubblicazione di “L’armamento nell’Abruzzo protostorico”, in “Piceni Popolo d’Europa”, pp. 115-117, Roma 1999. (versione italiana e tedesca)

125. Pubblicazione di “La tomba 604 della necropoli di Campovalano”, in “Piceni Popolo d’Europa”, p. 180, Roma 1999. (versione italiana e tedesca)

126. Schede del Catalogo, anche in collaborazione con Alessandro Naso e Serena Cosentino, della Mostra “Piceni Popolo d’Europa”, pp. 183-282, Roma 1999 . (versione italiana e tede-sca)

127. Pubblicazione, in collaborazione con Roberta Cairoli, di “Amore e Morte nell’Abruzzo an-tico” , guida alla mostra omonima allestita il 22 ottobre nel Museo della Preistoria d’Abruzzo di Celano, Pescara 1999.

128. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “Insediamen-ti protostorici nell’ Abruzzo adriatico a sud della via Salaria” in “La Salaria in etą antica. Atti del Convegno di Studi”, pp. 155-169, Ascoli Piceno, 2000.

129. Pubblicazione, in collaborazione con Barbara Grassi, di “Necropoli protostoriche abruzzesi a sud della via Salaria”, in “La Salaria in etą antica. Atti del Convegno di Studi”, pp. 193-265, Ascoli Piceno 2000.

130. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “Bronzi pro-tostorici da Villalfonsina”, in “Piceni Popolo d’Europa. Guida alla mostra di Teramo”, pp. 24-26, Roma 2000.

131. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “Corredo ar-caico da Torricella Peligna”, in “Piceni Popolo d’Europa. Guida alla mostra di Teramo”, pp. 41- 44, Roma 2000.

132. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “Stipe votiva dal santuario d’altura di Monte Giove”, in “Piceni Popolo d’Europa. Guida alla mostra di Teramo”, pp. 45-50, Roma 2000.

133. Pubblicazione, in collaborazione con Simona Malavolta, di “Abruzzo: itinerari archeologi-ci”, in “Piceni Popolo d’Europa. Guida alla mostra di Teramo”, pp. 53-54, Roma 2000.

134. Pubblicazione di “Le Paludi di Celano” in Abruzzo Beni Culturali, 13, Teramo marzo 2000.

135. Pubblicazione di “I Tumuli di Fossa” in Abruzzo Beni Culturali, 13, Teramo marzo 2000.

136. Pubblicazione di “La necropoli di Campovalano”in Abruzzo Beni Culturali, 13, Teramo marzo 2000.

137. Pubblicazione di “Il guerriero e la necropoli di Capestrano” in “Principi Europei dell’etą del Ferro”, guida alla mostra, pp. 43-46, Roma, 2000

138. Pubblicazione di “Bedding Down for Eternity” in “Archaeology. The Archaeological Institute of America”, pp. 20-21, vol. 53, n. 6, November-December 2000, New York.

139. Pubblicazione di “Il Fucino nella Protostoria “ in Schede didattiche dell’Universitą de l’Aquila.

140. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “La necropoli di Fossa I. Le testimonianze pił antiche”, Pescara 2001.

141. Pubblicazione di “I paesaggi di potere dell’ Abruzzo protostorico” in “ Paesaggi di Potere. Problemi e prospettive”, Quaderni di Eutopia, Roma 2000, pp.121-152.

142. Pubblicazione, in collaborazione con Laura Cutilli, di “ I primi agricoltori” e di “ L’ area ve-stina nell’etą del bronzo” in Guida Archeologica del Museo di Penne, Penne 2001, pp. 25-27.

143. Pubblicazione di “Il Fucino tra l’eneolitico e l’etą del ferro: una breve introduzione”, in “ Il Tesoro del Lago. L’archeologia del Fucino e la collezione Torlonia”, Pescara 2001, pp. 83-85.

144. Pubblicazione, in collaborazione con Anna Maria Sestieri e Roberta Cairoli, di “I materiali protostorici ” in “ Il Tesoro del Lago. L’archeologia del Fucino e la collezione Torlonia”, Pescara 2001, pp. 46-52.

145. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “ Le testimo-nianze archeologiche dell’etą dei metalli dal territorio di Surcola Marsicana”, in “Il Tesoro del Lago. L’archeologia del Fucino e la collezione Torlonia”, Pescara 2001, pp. 99-109.

146. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “ Celano Le Paludi: un esempio di realtą archeologica complessa ” in “Il Tesoro del Lago. L’archeologia del Fucino e la collezione Torlonia”, Pescara 2001, pp.110-112.

147. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “ Recupero nell’area dell’odierno laghetto di Ortucchio” in “Il Tesoro del Lago. L’archeologia del Fuci-no e la collezione Torlonia”, Pescara 2001, pp. 113-115.

148. Pubblicazione, in collaborazione con Silvia Festuccia ed Esmeralda Remoti, di “I siti neoli-tici di Rio Tana a Lecce dei Marsi e di S. Orante ad Ortucchio: relazione preliminare di sca-vo”, in “Il Fucino e le aree limitrofe nell’antichitą II”, Avezzano 2001, pp.82-87.

149. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “L’utilizzo delle grotte del Fucino nella Protostoria”, in “Il Fucino e le aree limitrofe nell’antichitą II”, Avezzano 2001, pp. 133-168.

150. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di “Nuovi dati dal sito delle Paludi di Celano”, in “Il Fucino e le aree limitrofe nell’antichitą II”, Avezzano 2001, pp. 169-174.

151. Pubblicazione, in collaborazione con Serena Cosentino, Alessandro De Luigi e Gianfranco Mieli, di “L’etą del Ferro nel Fucino: nuovi dati e puntualizzazioni”, in “Il Fucino e le aree limitrofe nell’antichitą II”, Avezzano 2001, pp. 175-204.

152. Pubblicazione, in collaborazione con Maria Rita Copersino, di “ L’ager atrianus e territorio Vestino prima della conquista romana” in “ Dalla valle del Piomba alla valle del basso Pe-scara”, Documenti dell’Abruzzo Teramano, Pescara, V, 2001, pp.

153. Pubblicazione, in collaborazione con Massimo Pennacchioni, di “Il Campaniforme in Italia centrale. Lazio ed Abruzzi” in “Bell Beakers today”, Trento, 2001, pp. 607-609.

154. Pubblicazione, in collaborazione con Maria Rita Copersino, di “Regni e repubbliche dell’Abruzzo antico”, in Archeo agosto 2002, Roma, pp.38-45.

155. Pubblicazione, in collaborazione con Francesco di Gennaro ed Alessandro Guidi, di “Valore e limiti dei dati archeologici nella definizione delle linee di sviluppo delle comunitą proto-storiche dell’Italia centrale”, in “Primi Popoli d’Europa”, Firenze, 2002, pp. 111-126.

156. Pubblicazione, in collaborazione con Francesco di Gennaro ed Alessandro Guidi, di “ Ap-partenenza etnica e complessitą sociale in Italia centrale: l’esame di situazioni territoriali diverse”, in “Primi Popoli d’Europa”, Firenze, 2002, pp. 127-136.

157. Pubblicazione, in collaborazione con Maria Rita Copersino, di “ La necropoli di Fossa. IV. L’etą ellenistico-romana”, Pescara, 2003.

158. Pubblicazione, in collaborazione con Alberta Martellone, di “ Necropoli di Campovalano”, Teramo, 2003.

159. Pubblicazione, in collaborazione con Alberta Martellone, di “I tumuli di Fossa”, in “ Lo sguardo di Icaro. Le collezioni dell’Aereofototeca Nazionale per la conoscenza del territo-rio” , Roma, 2003, pp. 209-211.

IN CORSO DI STAMPA

1. Pubblicazione delle schede delle necropoli di Campovalano, Villa Bonanni e Cocullo, per il Corpus delle Ambre Figurate in Italia, a cura di Nuccia Negroni Catacchio.

2. “L’etą del bronzo in Abruzzo: recenti acquisizioni ”, in collaborazione con Silvia Festuccia, Esmeralda Remotti ed Alessandra Stoppiello, in Atti VIII Congresso Nazionale di Archeo-logia “Archeologia tra Marche ed Abruzzo”, Arcevia 1994.

3. “Alcuni aspetti del rituale funerario in Abruzzo tra arcaismo ed ellenismo ”, in collabora-zione con Maria Paola Guidobaldi, Maria Ruggeri e Gianluca Tagliamonte, in Atti VIII Congresso Nazionale di Archeologia “Archeologia tra Marche ed Abruzzo”, Arcevia 1994.

4 . “Il Museo archeologico di Celano”, in collaborazione con Elvira Bernardini, in Scrigni

5. “Il sito archeologico delle Paludi di Celano”, in collaborazione con Elvira Bernardini, in Scri-gni

6. “Il Museo Archeologico di Campli”, in collaborazione con Elvira Bernardini, in Scrigni.

7. “Il sito archeologico di Campovalano”, in collaborazione con Elvira Bernardini, in Scrigni.

8. “Rituali funerari in Abruzzo tra l’etą del bronzo finale e l’etą del ferro”, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, in Atti XVI Convegno di Studi Etruschi ed Italici, Ascoli Piceno, Teramo, Celano, Ancona 2000.

9. ”Il Museo di Preistoria di Celano” in “Incontro”.

10. “ Brevi aggiornamenti sulla protostoria del territorio chietino” in Chieti e la sua provincia. II, Teramo 2003.

11. “Prima dei Vestini: la necropoli di Fossa”., in collaborazione con Serena Cosentino e Gian-franco Mieli, in Melanges d’Archeologie.

13. “La problematica dei confini nella protostoria d’Abruzzo”, in collaborazione con Alberta Martellone, in Atti Convegno Deputazione Storia Patria Abruzzese 2001.

14. “La ceramica greca e di tipo greco nei contesti funerari protostorici dell’Abruzzo”, in collabo-razione con Oliva Menozzi, in Atti Convegno “Dal Mediterraneo all’Adriatico nell’etą dei Kouroi”, Urbino 2002.

15. “La necropoli arcaica di Vestea”, in collaborazione con Alberta Martellone, in Documen-ti dell’Abruzzo Teramano VI.
16. “ Il popolamento del territorio vestino nella preistoria recente”, in collaborazione con Alberta Martellone, in Documenti dell’Abruzzo Teramano VI.

17. “ L’etą del Ferro in Abruzzo”, in collaborazione con Amalia Faustoferri e Maria Ruggeri, in Atti XXXVI Riunione Scientifica Istituto Italiano Preistoria e Protostoria, Firenze, 2003

18. “Nuove ricerche alla grotta a Male di Assergi”, in collaborazione con Isabella Damiani, Esmeralda Remotti, Silvia Festuccia, in Atti XXXVI Riunione Scientifica Istituto Italia-no Preistoria e Protostoria, Firenze, 2003.

19. “Gli insediamenti dell’etą del bronzo di Cerchio La Ripa e Celano Paludi”, in collabora-zione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, in Atti XXXVI Riunione Scientifica Isti-tuto Italiano Preistoria e Protostoria, Firenze, 2003.

20. “ Le strutture A e B dell’insediamento di Madonna degli Angeli”, in collaborazione con Claudia Minniti, Serena Cosentino, Gianfranco Mieli, in Atti XXXVI Riunione Scienti-fica Istituto Italiano Preistoria e Protostoria, Firenze, 2003.

21. “ Le necropoli del teramano”, in collaborazione con Cristina Chiaramonte Trerč, in Atti XXXVI Riunione Scientifica Istituto Italiano Preistoria e Protostoria, Firenze, 2003.

22. “ Le necropoli e gli insediamenti dell’Abruzzo appenninico: note e puntualizzazioni”, in collaborazione con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, in Atti XXXVI Riunione Scientifica Istituto Italiano Preistoria e Protostoria, Firenze, 2003.

RICERCHE SUL CAMPO
SCAVI E RICOGNIZIONI

1970. Campagna di ricognizione sui Monti Climiti e nel Vallone Picci, nel territorio di Siracusa, sotto la direzione di Luigi Bernabņ Brea, Soprintendente alle Antichitą della Sicilia Orien-tale.

1970-75. Campagne di ricognizione e di studio sulle presenze preistoriche e protostoriche dell’a-gro Cerite; coordinamento di Giovanni Colonna e di Mario Moretti della Soprintendenza alle Antichitą dell’Etruria Meridionale; identificazione del sito neolitico-bronzo di Monte Abadone-Due Ponti e della necropoli villanoviana di Migliorie di San Paolo.

1971. Campagna di ricognizione nella zona di Tricarico (MT), sotto la direzione di Dino Adame-steanu, Soprintendente alle Antichitą della Basilicata.

1971. Campagna di ricognizione e rilievo nell’area della cittą medievale di Castel Monardo (CS), sotto la direzione di Angelo Calvani, Soprintendente per i Beni Ambientali, Artistici, Ar-chitettonici e Storici della Calabria.

1971-75. Campagne di ricognizione nel territorio Volsiniese che portano, tra gli altri, ai rinveni-menti dei siti preistorici di Monte Bisenzio, Monte Saliette, Poggio Evangelista, Valle del Bovo, Monte Cellere.

1972. Partecipazione agli scavi della necropoli villanoviana della Civitucola, della tomba orien-talizzante di Poggio Gallinaro e delle tombe romane alle Morre della Civita nell’area di Tarquinia (VT), sotto la direzione di Giovanni Colonna e di Mario Moretti, della Soprin-tendenza alle Antichitą dell’Etruria Meridionale.

1972-73. Campagna di ricognizione nelle aree di Partanna e di Selinunte, condotte sotto la dire-zione di Vincenzo Tusa, Soprintendente alle Antichitą della Sicilia Occidentale.

1972-73. Scavi di recupero di tombe a fossa orientalizzanti presso le Bucacce, di sepolcri arcaici a camera presso Grotte del Mereo, sequestri di materiali archeologici in localitą Olmo Bello nell’area di Bisenzio (Capodimonte-Viterbo) in collaborazione con la Soprintendenza alle Antichitą dell’Etruria Meridionale e con il Comando Carabinieri di Montefiascone.

1973. Campagna di ricognizione nelle zone di Ploaghe e di Alghero-Fertilia (SS).

1973. Scavo stratigrafico del deposito preistorico nella grotta del Beato Benincasa presso Pienza (SI), in collaborazione con Carlo Tozzi dell’Istituto di Paleontologia Umana dell’Universitą di Pisa.

1973. Partecipazione agli scavi del sepolcreto a tumulo dell’etą di Hallstatt nella foresta di Gai-bach, in Germania Federale, sotto la direzione di Christian Peschek del Museo di Wur-zburg.

1973. Collaborazione allo scavo del villaggio neolitico di Colle di Mezzo nella tenuta presiden-ziale di S. Rossore presso Pisa, sotto la direzione di Carlo Tozzi dell’Istituto di Paleontolo-gia Umana dell’Universitą di Pisa.

1973-75. Campagne di ricognizioni paletnologiche nella valle del fiume Fiora presso Vulci (VT), in collaborazione con Ferrante Rittatore Vonwiller dell’Universitą Statale di Milano con la scoperta dei siti preistorici di Torre Crognola, Monte Rozzi e Pontecchio.

1974. Scavi di recupero nella necropoli villanoviana di Monte Abbadoncino e nelle tombe a tu-mulo, orientalizzanti ed arcaiche, a camera delle Fornaci di Ceri (tomba delle statue) pres-so Cerveteri (Roma), in collaborazione con la Soprintendenza alle Antichitą dell’Etruria Meridionale.

1974. Campagna di ricognizione nei territori di Lucera, Faeto e Troia nell’alto foggiano.

1974-76. Partecipazione a tre campagne di scavo, condotte da Carlo Tozzi dell’Istituto di Paleon-tologia Umana dell’Universitą di Pisa, in un riparo lungo il fiume Biedano presso Norchia (VT), con un deposito del Paleolitico superiore (Epigravettiano evoluto).

1976. Esplorazione di una nuova grotta con deposito archeologico presso Parrano, identificazio-ne di livelli villanoviani sotto una chiesa in via di ristrutturazione ad Orvieto e scoperta dei siti preistorici di Rocca Sberna e di Rocca Ripesena.

1976. Partecipazione agli scavi condotti da René Desbrosses (C.N.R.S.) nei ripari Gay e Colombičre in Savoia (Francia), con livelli Paleolitici e mesolitici.

1976. Collaborazione agli scavi dell’abitato protostorico di Ficana (Roma), eseguiti dalla Soprin-tendenza Archeologica di Ostia insieme con l’Istituto di Etruscologia ed Antichitą Italiche dell’Universitą degli Studi di Roma e con gli Istituti Nordici in Italia (Svezia, Danimarca, Norvegia, Finlandia).

1976-77. Campagna di ricognizione volta alla definizione del popolamento protostorico del terri-torio tarquiniese con Marcello Guaitoli dell’Istituto di Topografia Antica dell’Universitą di Roma I.

1977. Scavo dell’abitato protovillanoviano di Sorgenti della Nova presso Farnese, (VT), sotto la direzione di Nuccia Negroni Catacchio dell’Universitą Statale di Milano.

1977. Partecipazione agli scavi dell’abitato neolitico di Villa Panezia presso Ascoli Piceno e del villaggio dell’etą del bronzo e dell’etą del ferro di Cartofaro presso Castel di Lama, diretti da Alberto Cazzella e da Annalisa Zarattini dell’Istituto di Paletnologia dell’Universitą di Roma e da Mara Silvestrini della Soprintendenza Archeologica delle Marche.

1977. Partecipazione agli scavi dei livelli neolitici (impressa, graffita, v.b.q.) della grotta delle Arene Candide presso Finale Ligure, condotti da Sandro Tiné e Roberto Maggi dell’Istituto di Archeologia dell’Universitą di Genova e da Fernanda Bertocchi della Soprintendenza Archeologica della Liguria.

1978-81. Coordinamento operativo delle campagne di ricognizione eseguite dalla Cooperativa Archeologia e Territorio, nelle vallate dei fiumi Vibrata e Salinello in provincia di Tera-mo, come da progetto specifico approvato dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali e condotte sotto l’Alta Sorveglianza di Giovanni Scichilone, Soprintendente Archeologo dell’Abruzzo.

1979-82. Coordinamento sul campo delle quattro campagne di scavo, condotte dalla Soprinten-denza Archeologica dell’Abruzzo, nell’abitato dell’etą del ferro di Case Veldon presso San-t’Egidio alla Vibrata (TE).

1980. Coordinamento dello scavo, condotto dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, nella cittą romana di Alba Fucens presso Massa d’Albe (AQ).

1980-82. Partecipazione a tre delle campagne di scavo eseguite nel deposito preistorico (neolitico-ferro) della Fortellezza di Tortoreto (TE) e dirette da Maurizio Tosi dell’Istituto Orientale di Napoli e da Giovanni Leonardi dell’Istituto di Archeologia dell’Universitą di Padova.

1981. Partecipazione agli scavi, condotti dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, nel deposito neolitico a ceramica impressa di Tricalle presso Chieti, nel sito neolitico di San Silvestro presso Pescara e nella necropoli protostorica di Marchesa presso Sant’Egidio alla Vibrata (TE).

1981-84. Direzione degli scavi di emergenza condotti dalla Soprintendenza Archeologica dell’A-bruzzo nella necropoli protostorica di Campovalano di Campli (TE).

1981-85. Coordinamento, per il settore paletnologico, degli scavi, condotti dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, nella necropoli preistorica, protostorica e romana di La Cona di Teramo.

1982. Direzione degli scavi, condotti dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, nella ne-cropoli protostorica di Torre dei Passeri (PE) e nel sepolcreto tardo romano di Vasto (CH).

1983. Direzione degli scavi, condotti dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, sulla ne-cropoli protostorica di Le Castagne presso Castel di Ieri e sul relativo abitato fortificato di Colle Cipolla a Castelvecchio Subequo (AQ), sulla necropoli arcaica di Colle Quinzio a Civitella Casanova e sulla necropoli italica di Villa Bonanni presso Tocco Casauria (PE); recuperi di sepolture romano-imperiali a Collarmele e a Sulmona (AQ) e di sepolture lon-gobarde a Santa Lucia di Notaresco (TE).

1984. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, degli scavi, sui li-velli dell’etą del bronzo, di Tussio (AQ); esplorazione di tombe a camera italico ellenisti-che a Fonte d’Amore presso Sulmona (AQ) e saggi negli strati tardo medioevali di Campli (TE).

1984-87. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, delle tre campa-gne di scavo condotte sulla necropoli protostorica dei Piani Palentini presso Scurcola Mar-sicana (AQ).

1985. Direzione dei lavori eseguiti dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, per lo scavo di una struttura abitativa arcaica a Nocciano (PE) e per i livelli preromani della cittą di Su-peraequum presso Castelvecchio Subequo (AQ).

1985-89. Direzione del progetto di ricerca, impiantato dalla Soprintendenza Archeologica dell’A-bruzzo, nel sito dell’etą del bronzo delle Paludi di Celano (AQ); nelle cinque campagne di scavo effettuate sono stati esplorati, in un’area di duemila metri quadrati, il livello abitati-vo riferibile al protoappenninico B (XVIII-XV sec. a.C.), l’abitato su palificazioni lignee dell’etą del bronzo recente e finale (XIV-XI sec.a.C.) e la necropoli con tombe a circolo in tronco d’albero del XIII-XI sec. a.C. (etą del bronzo finale).

1986. Direzione della campagna di scavi, effettuata dalla Soprintendenza Archeologica dell’A-bruzzo, sulla necropoli a tumulo dell’etą del ferro di Campo di Monte presso Caporciano (AQ).

1986. Direzione della campagna di scavo, effettuata per conto della Soprintendenza Archeologi-ca dell’Abruzzo, sull’insediamento tardo-neolitico della Crocetta di Nereto (TE).

1989. Direzione della campagna di scavo, effettuata per conto della Soprintendenza Archeologi-ca dell’Abruzzo, sui livelli neolitici (Diana-Serra D’Alto) del giacimento in localitą Aia di Caporciano (AQ).

1989-90. Coordinamento scientifico, a nome della Soprintendenza Archeologica d’Abruzzo, dello studio di fattibilitą e di ricerca, finanziato dalla Regione Abruzzo, nell’area della Comunitą Montana Aventino-Medio Sangro (CH).

1989-90. Supervisione e controllo, per gli aspetti attinenti la preistoria e la protostoria, dello stu-dio di fattibilitą e di ricerca sulla Valle del Pescara, come da progetto speciale sulla legge 64/86, finanziato dalla Regione Abruzzo, sotto la direzione della Soprintendenza Archeo-logica dell’Abruzzo.

1990. Scavi di emergenza sulla necropoli italica di Atessa (CH) condotti per conto della Soprin-tendenza Archeologica d’Abruzzo.

1990. Direzione della campagna di scavi condotti nella grotta Beatrice Cenci di Cappadocia (AQ) con depositi neolitici e dell’etą del bronzo.

1990. Esplorazione preliminare del sepolcreto orientalizzante ed arcaico di Camerino a Lecce dei Marsi (AQ).

1990. Scavo estensivo per la creazione di un parco archeologico, come da progetto speciale Leg-ge n.64/86, (presentato dalla Comunitą Montana della Laga) nella necropoli di Campova-lano di Campli (TE).

1990-91. Alta sorveglianza dei lavori per la valorizzazione della grotta, con deposito preistorico, di Sant’Angelo a Civitella del Tronto (TE).

1990-91. Direzione scientifica dei lavori di restauro e di valorizzazione dell’area sepolcrale roma-na di La Cona a Teramo.

1991. Coordinamento delle ricerche archeologiche inerenti il censimento dei beni archeologici esistenti sul territorio comunale di Rapino (CH).

1991. Direzione della campagna di scavo, condotta dalla Soprintendenza Archeologica dell’A-bruzzo, sul sito della necropoli protostorica (XI-II sec. a.C.) di Campovalano di Campli (TE).

1992. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Etruria Meridionale, della campagna di scavo condotta sul deposito votivo, dall’etą del bronzo all’etą arcaica, alla Sorgente della Banditella presso Vulci, Canino (VT).

1992. Scavo di recupero, per conto della Soprintendenza Archeologica per l’Etruria Meridionale, di una tomba a camera monumentale, ipogeica, della prima metą del II millennio (etą del bronzo media iniziale) in localitą Prato Frabolino a Farnese (VT).

1992. Intervento di emergenza per il recupero, da parte della Soprintendenza Archeologica dell’Etruria Meridionale, di alcune sepolture protovillanoviane ad incinerazione nella ne-cropoli di Poggio della Pozza di Allumiere (Roma)

1993. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo e della Comunitą Montana della Laga, di due campagne di scavo sul sito della necropoli protostorica di Campovalano di Campli (TE).

1993. Scavi di emergenza, della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, di alcune sepolture ad inumazione ed incinerazione di etą romano-imperiale e di un circolo tombale con due deposizioni arcaiche nell’area di San Panfilo di Macrano a Castelvecchio Subequo (AQ).

1993. Scavo, da parte della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, di un giacimento neoli-tico a ceramica lineare in localitą Valle Santa Lucia, lungo il Rio Tana, a Lecce dei Marsi (AQ).

1993-94. Coordinamento, per la Soprintendenza Archeologica dell’Etruria Meridionale, delle ri-cerche preistoriche sui Monti della Tolfa con saggi di scavo sugli abitati dell’etą del bron-zo di Monte Rovello e della Tolfaccia, sulla necropoli della prima etą del ferro della Fon-tanaccia, sul deposito in acqua (neolitico-bronzo) di Ripa Maiale-Costa della Fonte; dire-zione delle due campagne di ricerca condotte sul sepolcreto ad incinerazione del bronzo finale di Poggio della Pozza ad Allumiere (Roma).

1994. Coordinamento delle ricerche e degli scavi, condotti dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, sulla Corfinio preromana con l’identificazione di resti neolitici a Piano San Giacomo, di strutture dell’etą del bronzo a Costa della Fonte, di sepolture italiche all’Impianata e a Madonna delle Grazie e di un santuario sannitico a Sant’Ippolito.

1994. Codirezione degli scavi condotti dalla Soprintendenza Archeologica dell’Etruria Meridio-nale sul sito protostorico del Marangone a Santa Marinella (Roma).

1994. Direzione dell’intervento d’urgenza, effettuato dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, sul sito neolitico di Santo Orante ad Ortucchio (AQ).

1995. Direzione della campagna di scavo, eseguita dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, nella necropoli protostorica di Fossa, localitą Casale (AQ).

1995. Coordinamento delle ricerche e delle opere di valorizzazione, condotte dalla Soprinten-denza Archeologica dell’Abruzzo nelle cavitą con deposito archeologico, di Grotta a Male di Assergi a l’Aquila e nella grotta del Colle di Rapino (CH).

1996. Direzione della campagna di scavo, eseguita dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, nella necropoli protostorica di Fossa, localitą Casale (AQ).

1996. Direzione della campagna di scavi, condotta dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, sul sito dell’etą del bronzo delle Paludi di Celano (AQ).

1996. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, di una campagna di scavi nell’area della necropoli protostorica di Campovalano di Campli (TE).

1996. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, della terza campa-gna di ricerca nella necropoli protostorica di Fossa (AQ).

1997. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, dello scavo d’urgenza condotto nella necropoli protostorica di Campovalano di Campli (TE).

1997-98. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, degli scavi d’urgenza condotti nella necropoli preromana (VIII-I sec. a. C.) e nella mansio con relativo asse stradale d’epoca romana, all’interno del Nucleo Industriale di Bazzano a L’Aquila.

1997-98. Coordinamento degli scavi archeologici preventivi lungo il tracciato del Metanodotto Bussi-Roccasecca con l’identificazione di una necropoli dell’etą del ferro a San Benedetto in Perillis, di due ville romane a Castelvecchio Subequo e a Celano, e di un mulino alto-medievale nei pressi del lago del Fucino.

1997-98. Direzione, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, della quarta cam-pagna di scavi nella necropoli protostorica di Fossa (AQ.).

1998. Direzione della campagna di ricerca condotta sul villaggio e sulla necropoli dell’etą del bronzo delle Paludi di Celano e finanziata dalla Montedison.

1998. Coordinamento del progetto di ricerca, condotto in collaborazione con l’Universitą degli Studi de l’Aquila e finanziato dall’ente parco Gran Sasso-Monti della Laga, concernente gli scavi sull’insediamento protostorico di Colle della Battaglia e sul vicus romano di Pia-na San Marco a Castel del Monte (Aq.).

1999. Direzione scientifica dello scavo, effettuato dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, sulla struttura abitativa preromana conservata sull’acropoli della Civitella di Chieti.

1999-2000. Direzione della campagna di ricerca, finanziata con apposito progetto C.I. P. E., sulla necropoli di Fossa con l’individuazione, il restauro, la documentazioe e lo studio delle ol-tre 500 sepolture portate alla luce e distribuite fra il IX ed il I sec. a. C.

2000. Esplorazione, per conto del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara, di due capanne dell’etą del bronzo finale e della prima etą del ferro (XIII-VIII sec. a. C.), nel sito di Ma-donna degli Angeli a Tocco da Casauria (Pe).

2001. Direzione degli scavi condotti, in collaborazione fra la Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo e il Comune di Cerchio, nel sito dell’etą del bronzo di Cerchio La Ripa (Aq.)
2001. Coordinamento, per conto della Missione Archeologica Italiana dell’Universitą D’Annunzio di Chieti, delle ricerche effettuate nella grotta, con deposito preistorico e d’epoca storica, Said ad Ain Hofra presso la necropoli orientale di Cirene in Libia.
2001. Direzione delle ricerche condotte sul vicus di Furfona in collaborazione tra la Soprinten-denza Archeologica dell’Abruzzo, il Comune di Barisciano e le Universitą di Lecce e de L’Aquila.
2002. Direzione degli scavi di urgenza condotti nella necropoli dell’Aquila in localitą Bazzano nel lotto Otefal che hanno portato al rinvenimento di circa trecento sepolture distribuite tra etą del ferro e etą romano-imperiale.
2002. Direzione della Missione Italo-libica di ricognizione nella zona di Wafa.

PARTECIPAZIONE A CONVEGNI – ALLESTIMENTO DI MUSEI E MOSTRE

1973-77. Coordinamento dei lavori di restauro, catalogazione e documentazione dei reperti ar-cheologici raccolti nell’ottocento dal Marchese Guglielmo Allevi e conservati nel Munici-pio di Offida (Ascoli Piceno). Progettazione, allestimento ed apertura al pubblico del Mu-seo Civico Archeologico G. Allevi, preceduto da varie mostre temporanee Work In Pro-gress.

1976. Relazione sulla situazione italiana tenuta al Convegno di Parigi dedicato alla “Archeologia militante e cultori della materia”.

1976. Intervento al Colloquio Internazionale “Civilitation des vases campaniformes” nell’ambito del IX Congresso U.I.S.P.P. di Nizza.

1980. Partecipazione alla mostra “Archeologia e Territorio. Un’indagine multidisciplinare per la ricostruzione di ambiente naturale popolazione e cultura materiale nell’Alto Teramano dal-la preistoria ad oggi”; allestita dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo e dalla Co-operativa Archeologia e Territorio.

1982. Collaborazione alla mostra “Archeologia per Atri”, allestita dall’Istituto di Topografia An-tica dell’Universitą degli Studi di Roma La Sapienza e dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo.

1983. Collaborazione alla mostra “Archeologia Industriale” allestita dalla Regione Abruzzo, dal-la Soprintendenza per i Beni Ambientali Architettonici Artistici e Storici dell’Aquila e dal-la Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo.

1983. Partecipazione alla mostra “Pennapiedimonte dal neolitico agli italici; un saggio di meto-do” allestita dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo.

1984. Coordinamento dell’allestimento della sezione del Museo Archeologico Nazionale d’A-bruzzo di Chieti “I Culti Funerari nell’Abruzzo prima di Roma”, per conto della Soprinten-denza Archeologica dell’Abruzzo.

1984-91. Allestimento di quattro “vetrine delle novitą” nel Museo Nazionale di Chieti, dedicate ai ritrovamenti dei Piani Palentini di Scurcola Marsicana, delle Paludi di Celano, di Campo di Monte a Caporciano e della Grotta del Colle di Rapino.

1986-88. Direzione dell’allestimento della Sezione di Campli (Teramo) del Museo Archeologico Nazionale dell’Abruzzo di Chieti, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’A-bruzzo.

1987. Relazione al Convegno “Per una politica dei Beni Culturali: Valorizzazione del Patrimonio Storico-Artistico e nuovo modello di sviluppo organizzato dal P.C.I. a Teramo, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo.

1987. Intervento all’XI Congresso U.I.S.P.P. di Magonza (Germania) con una relazione dal titolo “La necropoli di Campovalano di Campli nel quadro della protostoria abruzzese”.

1989. Relazione sul “Sito dell’etą del bronzo delle Paludi di Celano nel lago del Fucino” tenuta al San Michele di Roma, nell’ambito del II Convegno Nazionale di Archeologia Subacque-a.

1990. Incaricato dell’allestimento della sezione protostorica del Civico Museo delle Genti d’A-bruzzo di Pescara dal Soprintendente Archeologo dell’Abruzzo, Dott. Giuseppe Andreassi.

1990. Relatore al Convegno “Territorio e ricerca archeologica” tenutosi ad Este nei giorni 1-2 di-cembre, organizzato dal Gruppo Archeologico Veneto, con il patrocinio della Regione Ve-neto.

1991. Relazione sui “Modelli insediamentali nell’Abruzzo protostorico” tenuta all’Universitą D’Annunzio di Chieti nell’ambito del Convegno dedicato agli Insediamenti fortificati in a-rea centro-italica.

1991. Incaricato, dal Soprintendente Archeologo per l’Abruzzo, Dott.ssa Maria Rita Sanzi, dell’allestimento del settore protostorico della sezione archeologica del Museo Nazionale nel Castello de L’Aquila.

1991. Allestimento della mostra “La grotta Sant’Angelo nella Montagna dei Fiori” inaugurata nel dicembre, presso il Museo Archeologico di Campli, nell’ambito delle manifestazioni della VII Settimana per i Beni Culturali.

1992. Presentazione di due relazioni: “Insediamento ed economia nell’Italia centro adriatica (XVI-IV secolo a.C.)”, “Nuove acquisizioni sulla protostoria dell’Etruria Meridionale” nel-l’ambito della V Conferenza di Archeologia Italiana, tenutasi ad Oxford dicembre del 1992.

1993. Relazione al XVIII Convegno di Studi Etruschi ed Italici di Rieti dal titolo “Nuove acqui-sizioni sui popoli italici d’Abruzzo”.

1994. Presentazione di due relazioni al Convegno di Arcevia, una dal titolo: “Rituali funerari in Abruzzo tra arcaismo ed ellenismo” insieme con Maria Ruggeri, Maria Paola Guidobaldi, Gianluca Tagliamonte; l’altra: “L’etą del bronzo in Abruzzo: nuove acquisizioni” con Sil-via Festuccia, Esmeralda Remotti, Alessandra Stoppiello.

1994. Relazione, insieme Alessandro Guidi e Francesco Di Gennaro, su “Value and limits of ar-cheological data in defining the developing lines of the societies in Central Italy” al Semi-nario: International Conference “The origins of the civilizations in the Mediterranean Eu-rope” di Mondello a Palermo.

1994-95. Relazioni sul cavallo nella preistoria svolte nell’ambito dei seminari dedicati al cavallo nell’antichitą tenutisi a Tolfa (RM) e a Blera (VT).

1995. Relazione sulla necropoli di Campovalano, tenuta al Convegno di Lione dedicato a: “Théories de la nécropole antique – Les nécropoles et l’idéologie du pouvoir dans le mon-de des cités (VIIIe s. av. J.-C.-IIe s. ap. J.-C.)”.

1995. Relazione sugli scavi nella necropoli protovillanoviana di Poggio della Pozza ad Allumie-re, tenuta a Manciano (GR) nel quadro del III Convegno di Preistoria e Protostoria nell’Etruria.

1996. Allestimento della mostra sulla Grotta a Male di Assergi allestita nel Centro Visite di Stif-fe dal Gruppo Speleologico Aquilano.

1996. Presentazione di due relazioni nel XIII Congresso U.I.S.P.P. di Forlģ: “Sistemi territoriali dell’etą del bronzo in Italia Centro-Orientale”; “La necropoli di Campovalano nel quadro della protostoria italica”.

1996. Coordinamento dell’allestimento dello Stand della Regione Abruzzo in occasione dell’Archeoexpo di Forlģ.

1996. Relatore al Convegno, organizzato dalla Soprintendenza Archeologica dell’Umbria ad Umbertide (PG), sui santuari d’altura in ambiente italico.

1996. Relazione su “Evidenze archeologiche della presenza di elites nell’etą del bronzo dell’Italia centro-orientale” al Colloquio Internazionale tenutosi al Romisch-Germanisches Zentralmuseum di Mainz.

1997. Relazione sulla guerra nell’Abruzzo protostorico tenuta al III Meeting degli archeologi eu-ropei a Ravenna.

1997. Incaricato, dal Soprintendente Archeologo per l’Abruzzo, Dott.ssa Anna Maria Sestieri, dell’allestimento della sala protostorica del Museo Civico di Teramo.

1997. Partecipazione all’allestimento della mostra “I luoghi degli Dei. Sacro e natura nell’Abruzzo italico” nel Museo della Civitella di Chieti.

1997. Allestimento della sala dedicata all’archeologia abruzzese nel Museo di Storia Naturale presso il Convento di San Giuliano a l’Aquila.

1998. Partecipazione all’allestimento del Museo Storico-Naturalistico di Lama dei Peligni (CH).

1998. Collaborazione all’allestimento del settore preistorico e protostorico nel Centro Visite del Parco della Maiella a Caramanico (PE).

1998. Organizzazione della Giornata di Studio dedicata alla necropoli di Campovalano e al Mu-seo di Campli (TE).

1999. Allestimento della Mostra “Amore e Morte nell’Abruzzo antico” , finanziata dalla Edison-gas, nel Museo della Preistoria d’Abruzzo a Celano (AQ).

1999. Collaborazione all’allestimento della Mostra “Piceni Popolo d’Europa” a Francoforte sul Meno.

1999. Organizzazione e presentazione di cinque relazioni al II Convegno dedicato al “Fucino e le aree limitrofe nell’antichitą” tenuto presso il Museo della Preistoria d’Abruzzo di Celano.

1999. Organizzazione e presentazione di due relazioni al Convegno sulla nascita degli ethne in ambiente italico, tenutosi presso il Museo di Celano e l’Universitą degli Studi de l’Aquila.

1999. Relazione sulle “Tombe con carri da Campovalano” nella Giornata di Studio organizzata dall’Istituto per l’Archeologia Etrusco-Italica del C. N. R. a Roma.

2001. Allestimento della sezione archeologica del Centro Visita del Parco Gran Sasso-Monti del-la Laga a Castel del Monte (AQ).

2001. Collaborazione all’allestimento della parte abruzzese della mostra “Piceni Popolo d’Europa” tenutasi presso il Museo Civico di Teramo.

2001. Presentazione di due relazioni scientifiche al XVI Convegno di Studi Etruschi ed Italici te-nutosi ad Ascoli Piceno, Teramo, Celano ed Ancona.

2001. Relazione al Convegno di Studi “Il confine nel tempo” organizzato dalla Deputazione a-bruzzese di Storia Patria ad Ancarano e ad Ascoli Piceno.

2001. Presentazione della relazione “ Ocre prima del castello” al Convegno di studi dedicato al borgo fortificato di Ocre L’Aquila

2001. Organizzazione della mostra “Artigiani nella preistoria” allestita, in occasione della Setti-mana della Cultura, presso il Museo di Preistoria di Celano.

2001. Progettazione e coordinamento della mostra “Safin. Tracce di un popolo” allestita, in oc-casione della XXXVI Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, presso il Museo di Preistoria di Celano.

2001. Presentazione di sei relazioni al XXXVI Convegno dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria di Chieti – Celano.

2001. Presentazione, insieme con Maria Ruggeri e Amalia Faustoferri, di una relazione dal titolo “Le necropoli come documento per una nuova ricostruzione della preistoria e della proto-storia abruzzese” al Convegno “L’archeologia dell’Adriatico dalla preistoria al Medioevo” di Ravenna.

2001. Organizzazione e presentazione, insieme con Serena Cosentino e Gianfranco Mieli, di due relazioni alla giornata di studio “Genti e culture dell’Abruzzo preromano” tenuta dall’ E-cole Franēaise de Rome di Roma.

2001. Collaborazione all’allestimento della mostra “Eroi e Regine Piceno popolo d’Europa” te-nutasi a palazzo Barberini di Roma.

2001. Allestimento della sezione protostorica dedicata al territorio pretuzio nel Museo Civico di Teramo.

2002 Allestimento della Mostra permanente “Armi e guerrieri nell’Abruzzo antico” presso il Mu-seo delle
Genti d’Abruzzo di Pescara.

ATTIVITA’ DI PROMOZIONE E DIVULGAZIONE

1972-74. Collaboratore redazionale della rivista “Archeologia” di Roma per i numeri 3-12.

1972-76. Conferenze pubbliche di archeologia tenute a Grotte di Castro, Montalto di Castro, Tar-quinia, Capodimonte, Napoli, Tolfa, Roma, Napoli, Valentano, Orvieto, Offida.

1983-86. Collaborazione con il Dipartimento Scuola Educazione della Rai per la realizzazione di “Un museo per gli oggetti, un museo per la gente”; “Le vie della lana”; “L’Italia prima di Roma”; “L’Abruzzo” in L’Italia delle regioni; “Tecnologie avanzate applicate all’Archeologia”; “I Sanniti: antiche genti italiche”.

1983-88. Cicli di conferenze pubbliche presso i Centri Servizi Culturali di Avezzano e di Sulmona e presso le Biblioteche e gli Istituti culturali di Chieti, Castelvecchio Subequo, Caporciano, Campli, Teramo e Roma.

1984. Elaborazione e realizzazione di quattro audiovisivi didattici: il neolitico, l’etą del rame, l’etą del bronzo, l’etą del ferro; in visione presso i Musei di Chieti e di Campli.

1988. Ciclo di pubbliche conferenze e dibattiti, oltre a visite guidate nei Musei di Campli e di Chieti nel quadro della quarta settimana per i Beni Culturali ed Ambientali.

1988-89. Membro del comitato organizzatore del Convegno “Il Fucino e le aree limitrofe nell’an-tichitą” tenutosi ad Avezzano (AQ) il 10-11 novembre 1989.

1989. Elaborazione di un video-disco sullo scavo di Celano-Paludi e presentazione al pubblico del progetto “Dallo scavo al Museo” nel Castello Piccolomini di Celano.

1989. Conferenze pubbliche a Pescara e a Campli ed inaugurazione ed allestimento di una nuova sala del Museo Nazionale di Chieti, nel quadro della V settimana per i Beni Culturali ed Ambientali.

1990. Conferenze pubbliche a L’Aquila e a Campli nel quadro della VI settimana per i Beni Cul-turali ed Ambientali.

1990-99. Partecipazione ai lavori del Comitato Sanniti istituito, con decreto ministeriale, dal Mini-stro per i Beni Culturali ed Ambientali, on. Ferdinando Facchiano.

1991. Conferenze pubbliche a Pescara, Capestrano, Chieti nel quadro della VII Settimana per i Beni Culturali.

1992. Membro del Comitato Scientifico di gestione del Museo Civico “F. Rittatore Vonwiller” di Farnese (VT).

1993. Membro del Comitato Scientifico organizzatore del II Convegno sulla Preistoria e Proto-storia dell’Etruria.

1993. Conferenze pubbliche di Archeologia tenute a Roma, Tolfa, Tarquinia, Farnese, Grotte di Castro, Bolsena.

1995. Conferenze pubbliche di archeologia tenute a Pescara, Teramo, Chieti, Celano, Ortucchio, Lanciano, Offida, Guardiagrele.

1997. Conferenze pubbliche di archeologia tenute a L’Aquila, Teramo, Chieti, Campli, Corropoli, Castel del Monte.

1998. Conferenze pubbliche di archeologia tenute a L’Aquila, Pescara, Chieti, Avezzano, Scurcola Marsicana, Castel del Monte, Catignano, Campli.

1999. Conferenze pubbliche di archeologia tenute a l’Aquila, Celano, Chieti.

2000. Conferenze pubbliche di archeologia tenute a Roma, Manciano, Celano, Teramo, Castel del Monte, Capestrano.

NOMINE, INCARICHI E TITOLI DI SERVIZIO

1978. Membro dell’Unione Antropologica Italiana.

1978-81. Presidente e Consigliere di Amministrazione della Cooperativa Archeologia e Territorio, per un progetto, finanziato dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, di Archeolo-gia insediamentale in Abruzzo, nel comprensorio Vibrata – Salinello – Tordino.

1979. In servizio, dal 1° gennaio, come archeologo presso la Soprintendenza Archeologica d’A-bruzzo di Chieti.

1980. Socio Ordinario dell’Istituto Italiano di Antropologia.

1981. Vincitore del Concorso per Assistenti di scavo, per la regione Abruzzo, bandito dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali.

1981. Idoneo al Concorso per Ispettori Archeologi indetto dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali.

1981. Designato a rappresentare l’Ufficio Studi del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali al X Congresso U.I.S.P.P. di Cittą del Messico, in qualitą di esperto, con Missione del Ministero degli Affari Esteri.

1984. Nomina a Perito da parte della Pretura di Campli per un contenzioso a carattere archeo-logico.

1985. Dal 1° maggio entrato di ruolo come Ispettore Archeologo del Ministero per i Beni Cul-turali ed Ambientali.

1986. Incaricato dal Soprintendente Archeologo dell’Abruzzo, Dott. Giovanni Scichilone, del coordinamento delle proposte attinenti la preistoria e la protostoria per il programma triennale (1987-89) della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo.

1986. Incaricato, dal Soprintendente Archeologo dell’Abruzzo, Dott. Giovanni Scichilone, dell’allestimento e della Direzione del Museo Archeologico di Campli (Teramo).

1989. Nominato membro effettivo, in rappresentanza della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria di Firenze.

1989. Selezionato per partecipare, come borsista, al terzo corso di Pontignano organizzato dall’Universitą degli Studi di Siena, dal CNR e dal Ministero dei Beni Culturali e Ambienta-li, sul tema “Lo scavo dalla diagnosi all’edizione”.

1989. Incaricato, dal Soprintendente Archeologo dell’Abruzzo, Dott. Giuseppe Andreassi, della Direzione dell’Ufficio Catalogo della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo.

1989-90. Chiamato a far parte della rappresentanza dell’Amministrazione nella contrattazione de-centrata sull’organizzazione del lavoro fra Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo e le organizzazioni sindacali.

1990. Nominato Membro Collaboratore dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria di Firenze.

1990. Nominato, con decreto ministeriale, Direttore Archeologo ed inquadrato nella nona qua-lifica funzionale.

1990-91. Nominato membro della Commissione Aggiudicatrice degli appalti sui musei archeologici di Atri-Cicada, Chieti-Civitella, Celano-Paludi, finanziati alla Regione Abruzzo dalla Comunitą Europea e gestiti dal Ministero per i Beni Culturali ed Ambientali, come da apposito protocollo Stato-Regione.

1990-91. Coordinatore e referente, per conto della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, della legge c.d. Facchiano (84/90) sulla precatalogazione del patrimonio culturale “a ri-schio”.

1991. Nominato componente “dell’Unitą di Rischio” della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo dal Soprintendente, Dott. ssa Maria Antonietta Fugazzola Delpino.

1991. Eletto membro della Commissione, istituita in seno all’Istituto.Italiano di Preistoria e Protostoria, per lo studio sulla attuale situazione della ricerca preistorica in Italia, insieme ai Professori Giuliano Cremonesi, Renato Peroni, Alessandro Guidi e ai Dottori Andrea Cardarelli, Alessandra Aspes, Giuseppe Chiarucci, Anna Maria Sestieri, Raffaella Poggiani Keller, Antonietta Gorgoglione.

1991. Nomina a Perito, presso il Tribunale de L’Aquila, su un contenzioso a carattere archeolo-gico.

1991. Nominato membro tecnico della Commissione Aggiudicatrice dell’appalto per la costruzione, l’allestimento e la gestione del Museo Archeologico di Ripoli in Val Vibrata dal Consorzio Aprutino Patrimonio Storico Artistico di Teramo.

1992. Utilizzato presso la Soprintendenza Archeologica dell’Etruria Meridionale di Roma con incarico, a tempo parziale, presso la Soprintendenza Archeologica d’Abruzzo di Chieti.

1992. Incaricato, dal Soprintendente Archeologo dell’Abruzzo, Dott.ssa Maria Rita Sanzi Di Mino, di far parte della commissione tecnico-scientifica che curerą l’allestimento del Mu-seo Archeologico di Atri (TE).

1992. Incaricato dal Soprintendente Archeologo dell’Abruzzo, Dott.ssa Maria Rita Sanzi Di Mino, di far parte della commissione tecnico-scientifica che curerą l’allestimento del Mu-seo Archeologico del Castello Piccolomini di Celano (AQ).

1992. Incarico da parte della Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo per la revisione dei re-perti preistorici della collezione Torlonia.

1992. Nominato, dal Soprintendente Archeologo per l’Abruzzo, Dott.ssa Maria Rita Sanzi Di Mino, membro della Direzione Tecnico Scientifica del Piano Organico di inventariazione e catalogazione dei Beni Archeologici dell’Abruzzo con particolare riferimento alla pro-vincia di Pescara, legge 84/90.

1993. Nominato, dal referente per l’Italia, Prof. Renato Peroni, membro del Comitato Italiano dell’Etą del Bronzo, nell’ambito delle manifestazioni indette dal Consiglio d’Europa per il triennio 94-96 su “Un’etą d’oro dell’Europa”.

1994. Eletto membro della Commissione, composta da Alberto Broglio, Renato Peroni, Anna Maria Sestieri, Daniela Cocchi, incaricata della revisione dello Statuto dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria di Firenze.

1995. Incaricato dal Soprintendente Archeologo per l’Etruria Meridionale, Dott. Giovanni Sci-chilone, della tutela e della valorizzazione dei contesti preistorici e protostorici tra le province di Roma (Monti della Tolfa) e di Viterbo (Barbarano, Tarquinia, Viterbo, Blera).

1995. Incaricato dal Soprintendente Archeologo per l’Abruzzo, Dott.ssa Maria Rita Sanzi, della tutela e della valorizzazione del territorio compreso fra l’Aquila e Capestrano.

1995. Partecipazione e superamento con il massimo dei voti, del Corso sui Parchi Archeologici organizzato, a Roma, dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali.

1995. Nominato membro del Comitato Scientifico del Museo Civico “Gustavo VI Adolfo di Svezia” di Blera (VT).

1996. Incaricato dal Soprintendente Archeologo per l’Abruzzo, Dott.ssa Anna Maria Sestieri, della tutela, della valorizzazione e della gestione del Museo Archeologico di Campli e del Parco Archeologico di Campovalano (Te).

1998. Incaricato, dal Soprintendente Archeologo per l’Abruzzo, Dott.ssa Anna Maria Sestieri, di allestire e di dirigere il costituendo Museo della Preistoria d’Abruzzo di Celano (Aq).

2000. Incaricato, dal Soprintendente Archeologo per l’Abruzzo, Dott.ssa Anna Maria Sestieri, della revisione, della documentazione e della progettazione conservativa ed espositiva di tutti i reperti a carattere preistorico e protostorico conservati in tutti i Musei statali e civi-ci della regione Abruzzo.
2000. Nominato Membro Corrispondente dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi ed Italici di Firenze
2001. Invitato a partecipare, come specialista della materia, al Laboratorio di Archeologia Teo-rica ed Epistemologica ( LATE ) dell’Universitą di Bologna e di Ravenna.
2001. Incaricato della responsabilitą per l’Etą preistorica e protostorica inerente “Lo studio del Santuario rupestre di Ain Hofra – Cirene (Libia)” dalla Prof.ssa Emanuela Fabbricotti, Direttore della Missione dell’Universitą di Chieti.

avezzano t2

t4

ARTE E DI CULTURA NELLA MARSICA DI IERI E DI OGGI ( Vincenzo D'Ercole )

t3

avezzano t4

t5