t1

Arte e cultura della Marsica

t2

Nando Taccone nasce a Celano nel 1934. Si laurea in Lingue all’Orientale di Napoli, sezione Francese, con una tesi che ha relatore l’insigne storico prof. Carlo Zaghi.
Nel 1963 e tra i fondatori della Mostra d’Arte Sacra di Celano e ancora aggi e tra gli animatori (nel 1986, per il suo contributo alla nascita e allo sviluppo della rassegna, riceve una medaglia dal Sindaco della Cittą). Direttore amministrativo del T.A.R. per l’Abruzzo fino al 1997, con un’attivitą professionale che gli ha meritato l’onorificenza di Cavaliere ”Al merito della Repubblica Italiana”, nel 1975 pubblica Abruzzo Ulteriore Secondo durante la dominazione francese 1866-1815. Nel 1977 e segretario generale del Premio Avezzano. Nel 1978 cura e pubblica Profilo storico di Celano Medioevale (ristampato nel 1998), di Raffaele Colapietra.

Nel 1983, per la Cittą di Avezzano, cura con lo scultore Pasquale Di Fabio la mostra antologica a Pericle Fazzini – allestita nel Parso ERSA – e il catalogo con un saggio di Emilio Villa. Nel 1984-’86 partecipa alla nascita della Biennale d’Arte Sacra di Pescara, ideata da p. Adriano Di Bonaventura, che dal 1992 e accolta a Isola del Gran Sasso (Teramo) nel nuovo Santuario di San Gabriele. Nel 1990 pubblica Celano Oggi Memoria d’Arte. Tra il 1975 e il 1988 cura anche una serie di edizioni d’arte, con testi e grafiche originali di: A. Altomonte, N. Ciarletta, V. Conte, R. Colapietra, B. Croce, G. D’Annunzio, E. Di Carlo, V. Esposito, U. M. Palanza, M. Pomilio, V. Riviello, G. Rosato (traduzione da Ovidio, ”L’Esilio”, Tristia, I-IIII, passim), G. Sgattoni, I. Silone, N. Taccone, A. Tagliaferri, M. Ticino (traduzione da Euripide, Iph. in T., vv. 1089-1151), D. Valeri, E. Villa (traduzione e interpretazione del Dies irae, di Tommaso da Celano); Assadour, M. Avenali, L. Bianchi Barriviera, E. Benaglia, A. Berti, M. Bradley, R. Brindisi, A. Canevari, P. Cesaroni, A. Di Fabrizio, E. Di Vincenzo, P. Dorazio, M. Ercole, P. Fazzini, N. Finotti, F. Gismondi, U. Mastroianni, G. Strazza, R. Tommasi Ferroni, U. da Belluno, V. Vecchia.

Fa parte della Commissione d’Arte Sacra della Diocesi dei Marsi. Tra i riconoscimenti, l’Autore tiene particolarmente alla medaglia d’oro che – per la sua dedizione alla realizzazione della Via Crucis – riceve nel 1973 dal Consiglio di parrocchia della Chiesa del Sacro Cuore di Celano.

avezzano t2

t4

ARTE E DI CULTURA NELLA MARSICA DI IERI E DI OGGI ( Nando Taccone )

t3

avezzano t4

t5