Arte e cultura della Marsica

Ermanno Toccotelli è nato il 21-9-1927 ad Avezzano. Nel 1950, insieme ai pittori Gagliardi, Ercole, Colonnello, Di Fabio, Simone ed altri, istitui il G.A.M. (Gruppo Artistico Marsicano), di cui fu Presidente per dieci anni. Nel 1951 esordì come pittore, partecipando alla seconda edizione della mostra di arti Creative « Premio Avezzano », nella quale vinse il primo premio con il dipinto « Il monello ». Ha ottenuto successivamente numerosi altri premi in mostre a carattere regionale e perfino nazionale. Alcune sue opere sono esposte a New York, Stoccarda, Budapest, Columbus, Londra, Comune di Hamilton, Montreal.

Nel 1969 ha affrescato il Santuario della Madonna di Pietraquaria sul monte Salviano. Della sua arte si sono occupati molti critici, tra cui Biancale, Cagli, Ciarletta, Piazzolla, Bovi, Sciortino, Guzzi, Miele e Palanza. Come poeta, Ermanno Toccotelli e autore di una raccolta di liriche dal titolo « Il bivacco dei sogni » (CEAM, Avezzano 1951) e di un volumetto di aforismi in versi, molto originale nella forma e nella sostanza: « Il gatto nero » (Regione Letteraria,Firenze 1969). Ha collaborato a giornali e periodici con articoli di varia cultura. S’interessa anche di narrativa e di saggistica.

Giudizio critico

Amato Amans:
« Ci dispiace che il Toccotelli abbia trascurato la poesia per la pittura, immemore certo di Michelangelo, il quale, utilizzando poco tempo e molte amarezze, seppe essere anche buon poeta ». (da « Profilo storico della poesia marsicana », 1965).

avezzano t2

t4

ARTE E DI CULTURA NELLA MARSICA DI IERI E DI OGGI ( Ermanno Toccotelli )
ARTE E DI CULTURA NELLA MARSICA DI IERI E DI OGGI ( Ermanno Toccotelli )

avezzano t4

t5