Arrestato pluripregiudicato avezzanese, non rispettava gli obblighi imposti dall’autorita’ giudiziaria



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AvezzanoNei giorni scorsi, il personale del Commissariato di P.S. di Avezzano ha eseguito un ordine di  custodia cautelare in carcere emesso nei confronti di G.M., 51enne avezzanese, dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avezzano, Dr. Mario Cervellini, quale aggravamento di altra misura coercitiva già disposta dall’Autorità Giudiziaria.

L’uomo, pluripregiudicato e attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per furto aggravato, poiché autore dei vari furti e tentati furti su autovetture parcheggiate nella zona nord della Città, negli ultimi mesi è stato più volte denunciato  per violazione del provvedimento cautelare, nonché per vari litigi e contrasti gravi con i familiari conviventi per cui è stato necessario l’intervento del personale della Volante.

La condotta tenuta e le conseguenti denunce a suo carico hanno indotto l’Autorità Giudiziaria ad emettere l’ordinanza di aggravamento della misura cautelare eseguita dagli uomini del Commissariato di Polizia che, dopo gli adempimenti di rito,  hanno condotto l’arrestato  presso la Casa Circondariale di Chieti, a disposizione della stessa Autorità.