Appello di un giovane musulmano ai celanesi : “aiutateci a raccogliere fondi per la Moschea”

CelanoNabil Samij è un giovane che vive a Celano da quindici anni, infatti si considera un celanese a tutti gli effetti visto che ha studiato e vissuto nel paese marsicano. Il giovane Nabil, utilizzando i social, rivolge una appello ai suoi concittadini affinché diano una mano alla comunità islamica di Celano ad avere una Moschea più grande.

A Celano, spiega il ragazzo, esiste già una piccola moschea ma non basta più ad accogliere tutti i fedeli: sono molti i musulmani che vivono e lavorano a Celano. Per questo Nabil chiede un aiuto economico per poter avere a disposizione un capannone più grande da poter adibire a Moschea.

La comunità islamica sta già raccogliendo fondi da tempo ma, come scrive il giovane, “abbiamo paura di non raggiungere la cifra entro il tempo“, ossia entro novembre. “Siamo anche noi celanesi” continua Nabil “e se volete darci una mano ne saremo tutti veramente grati“.