Comune di Celano

In una sezione interna del museo, in alcune vetrine sono esposti, con le opportune didascalie e pannelli didattici, reperti archeologici che vanno dal Neolitico antico (V millennio a. C.) fino all’alto Medioevo (V-VI sec d. C.) e costituiscono la mostra permanente “Amore e morte nell’Abruzzo antico” allestita nell’ottobre del 1999, grazie alla sponsorizzazione della Edison. Tali reperti si riferiscono a mate-riali provenienti dalle varie grotte dell’alveo fucense, utilizzate nella Preistoria da cacciatori e pastori, che hanno lasciato evidenti tracce della loro presenza. Altri reperti provengono da campagne di scavo effettuate recentemente nell’Abruzzo aquilano come a Celano-Paludi, Fossa, Bazzano, Molina Aterno e S. Benedetto in Perillis.
Si possono infine ammirare rarissime sepolture in sarcofago ligneo opportunamente rese fruibili dopo un accurato lavoro di restauro e di consolidamento.

avezzano t2

t4

Amore e morte nell'Abruzzo antico

avezzano t4

t5