Altri studenti positivi al “Vitruvio Pollione”, lezioni a distanza fino a giovedì 23 dicembre



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AvezzanoEscalation contagi, ancora Didattica a distanza per gli studenti del Liceo Scientifico fino a giovedì 23 dicembre compreso. L’ordinanza del vicesindaco di Avezzano, Domenico Di Berardino, è arrivata a seguito di una richiesta di proroga della sospensione della didattica in presenza del Dipartimento di Prevenzione, Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica della Asl. 

Le procedure di screening con tampone molecolare, infatti, – scrive l’Azienda sanitaria locale, “non sono ancora ultimate”. D’altra parte, la situazione impone prudenza. Per questo, a tutela della salute pubblica, Di Berardino ha deciso di accogliere la proposta con una ordinanza che prolunga la DAD, prevedendo comunque che la decisione “potrà essere revocata o parzialmente modificata sulla base degli esiti dello screening dell’intera popolazione studentesca” del Liceo Scientifico statale Vitruvio Pollione.

Le lezioni erano state sospese dopo la segnalazione da parte del dirigente dell’istituto relative a diversi casi di studenti positivi a seguito di una festa privata con circa 400 persone. Erano scattate immediatamente le procedure di tracciamento dei contatti con il riscontro di ulteriori casi di positività al Covid 19 e, per evitare la diffusione del contagio, erano partite le operazioni di completamento del tracciamento da attuare con screening mediante tampone molecolare, procedendo parallelamente a sanificare gli ambienti scolastici. Il comune aveva dato il via anche ad uno screening con antigenici per gli altri studenti che non avevano partecipato direttamente alla festa e aperto ai familiari.