Il Comune di Aielli aderisce alla raccolta firme per la legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista e nazista

Aielli –  Negli uffici del Comune di Aielli è possibile firmare a sostegno della “proposta di legge di iniziativa popolare sulle norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo, nonché la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”.

Lo ha comunicato il Comune attraverso la sua pagina social: “Anche il comune di Aielli aderisce alla raccolta firme a sostegno del progetto di legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti al fascismo e al nazismo e la vendita e la produzione di oggetti con simboli nazisti e fascisti”. L’iniziativa è promossa dall’Anagrafe Nazionale Antifascista (comune virtuale, senza confini e unito dai valori dell’antifascismo, nato da un’idea dal comune di Sant’Anna di Stazzema). Primo firmatario il sindaco Enzo Di Natale”.
Firma anche tu!” scrive il Primo Cittadino di Aielli. Sarà possibile apporre la propria firma entro il 31 marzo 2021 così come stabilito dall’Anagrafe Nazionale Antifascista.