fbpx
sabato, 27 , Febbraio

“L’Eccellenza deve ripartire”, il gruppo social fa rumore nelle stanze dei vertici calcistici

Rimbalzo di responsabilità tra gli alti vertici del calcio, che ancora, dopo 4 mesi, si interrogano sulla ripresa dell'Eccellenza, non arrivando mai ad una...

Prima pagina

Ad Aielli le celebrazioni della Madonna della Vittoria per la prima volta senza processione

Aielli – La pandemia di Covid-19 ha costretto gli italiani a cambiare gran parte delle loro abitudini, adattandosi a quelle che sono le nuove disposizioni comunicate dal Governo. Le tradizioni presenti nelle diverse località non fanno eccezione e, per evitare che si creino pericolosi assembramenti, vengono celebrate in maniera alternativa, rispettando il famoso distanziamento sociale.

La medesima situazione si verificherà quest’oggi anche ad Aielli per la festa della Madonna della Vittoria che, per la prima volta dopo 250 anni, sarà celebrata senza fedeli e senza processione, come comunicato via social dal sindaco Enzo Di Natale:

“Per la prima volta dopo oltre 250 anni, le celebrazioni della Madonna della Vittoria saranno senza fedeli e senza processione.
Il virus è arrivato a distanziarci anche dalle tradizioni più solide.
Oggi, alle ore 18.00, la funzione religiosa sarà visibile in diretta dalla pagina Parrocchie Ss. Trinità e San Giuseppe.
Insieme a Don Luigi ci sarò io seduto tra i banchi vuoti.
Un momento storico che mai avrei immaginato di vivere.”

Latest Posts

Ultim'ora