Aielli, 15 ragazzi raccontano la loro esperienza durante il lockdown

Aielli– Il comune di Aielli ha deciso di lanciare un’importante iniziativa che vedrà protagonisti quindici ragazzi, i quali hanno accettato di raccontare la loro personale esperienza vissuta durante il lungo periodo di lockdown.

A disposizione dei giovani ci sarà anche un gruppo di psicologi che, su base totalmente gratuita, ha dato piena disponibilità ad analizzare le emozioni che ognuno degli adolescenti ha provato in più di due mesi di isolamento domiciliare. Angie Marzulli, inoltre, una ragazza originaria di Aielli e laureata all’accademia delle belle arti, concederà parte del suo tempo all’iniziativa, al fine di realizzare un murale collettivo.

Un’idea molto particolare che secondo il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale, avrà un grande valore non soltanto per i ragazzi: “Non lo so cosa uscirà fuori, sicuramente qualcosa di unico e profondamente significativo. Si parte”.