Aggredisce l’amico con la zappa, tragedia sfiorata a Celano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – Aggredisce con una zappa un connazionale e lo ferisce gravemente.
E’ successo a Celano, in un immobile in disuso tra Strada 12 e Strada 5 del Fucino, dove Mostapha LAMKNTR marocchino classe ‘89, irregolare sul territorio nazionale, ha aggredito il connazionale 36enne J.Q., nel corso di una lite scaturita per futili motivi.
J.Q. è stato colpito con violenza al volto con l’attrezzo agricolo e ha riportato una profonda ferita all’arcata sopraccigliare e a entrambe le braccia.

I militari del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Celano, avvisati dallo stesso 36enne, sono arrivati rapidamente sul posto localizzando e bloccando Lamkntr. Particolarmente truculenta la scena che i militari si sono trovati di fronte: sangue dappertutto e i chiari segni di una violenta colluttazione.

Il ferito è stato medicato al pronto soccorso di Avezzano riportando una prognosi di 30 giorni, mentre l’arrestato, su disposizione della procura della Repubblica, è portato trasferito in carcere. Dovrà rispondere del reato di lesioni personali aggravate.




Lascia un commento