Aggredisce due agenti di Avezzano e spacca gli arredi del bar, giovane sotto processo

Avezzano – Prende a calci e pugni due agenti della commissariato di Avezzano, giovane magrebino sotto processo. Dovrà comparire davanti al tribunale di Avezzano, rappresentato dal giudice Marianna Minotti, B.R. un magrebino 29 anni.

Aggredisce due agenti di Avezzano e spacca gli arredi del bar, giovane sotto processo
Avv. Mario Del Pretaro

I fatti risalgono al marzo 2018, quando al commissariato di Avezzano è giunta una richiesta di intervento da parte del gestore di un bar di corso della libertà, nel centro di Avezzano.
Il giovane magrebino stava dando in escandescenze all’interno del locale, prendendo a calci i frigoriferi e gli arredi del locale e, per questo, il proprietario ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Non appena arrivati, gli agenti hanno fermato l’aggressore, il quale per nulla intimidito dai pubblici ufficiali, li ha aggrediti con calci e pugni.

La successiva perquisizione permetteva di rinvenire 11 grammi di hashish. Per questo, il magrebino, difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro dovrà comparire domani avanti al tribunale di Avezzano per rispondere dei reati di residenza a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e danneggiamento.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend