Pescina, 10 nuovi positivi e 4 negativizzati, il sindaco Zauri sta valutando la possibilità di tenere le scuole chiuse fino a sabato 11 aprile



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Pescina – Il Sindaco di Pescina, Mirko Zauri, come fa costantemente, ragguaglia i suoi concittadini, e non solo, in merito alle rilevazioni della presenza di persone positive nel territorio comunale. Secondo l’aggiornamento odierno, nel paese di Pescina si registrano altri 10 nuovi casi di positività al Covid-19.

Negli scorsi giorni, spiega Zauri, “4 persone sono risultate negative al Covid-19, quindi guarite così arrivando a 151 persone che hanno vinto il virus“. Al momento, dunque, i cittadini positivi a Pescina risultano essere, complessivamente, 41.

Il Comune di Pescina” precisa il primo cittadino “rimane in zona rossa visto l’aumento continuo dei casi dovuti anche alla presenza di variante inglese in particolare negli ultimi casi risultati positivi al Covid19. Tanti di questi ultimi casi sono riconducibili ancora al focolaio della struttura Sgobbo Sipari. Era comunque fisiologico visto che dai tanti bambini risultati positivi adesso si sta diramando ai stessi genitori. Fortunatamente i bimbi restano tutti asintomatici e i genitori accusano lievi sintomi“.

Altra questione di grande rilevanza per Pescina è la riapertura delle scuole prevista, per il resto d’Italia, per la giornata di domani, 7 aprile. Zauri ha chiesto alle autorità della ASL 1 di tenere le scuole del suo paese chiuse fino a sabato 11 aprile ma è in attesa di una risposta. “Chiedo di avere pazienza visto che con le ultime direttive governative nazionali hanno fatto si che si creassero diverse criticità” scrive il Sindaco “Stiamo cercando di fare chiarezza su tutto“.