Se ne va un pezzo di storia della città di Avezzano, addio ad Alessandro Lucarelli detto “Il Principe”

Avezzano – Si è spento nella giornata di oggi all’età di 82 anni, Alessandro Lucarelli, chiamato da molti “il principe”, per i suoi pregiati abiti che ogni giorno sfoggiava al centro di Avezzano, durante le sue passeggiate. Un’istituzione per la città, non solo per i suoi vestiti eccentrici che spesso impreziosiva personalmente con il suo filo tricolore, ma anche per la grande passione verso la storia e l’arte che amava condividere con chiunque si fermasse ad ascoltarlo.

Se ne va un pezzo di storia della città di Avezzano, addio ad Alessandro Lucarelli detto "Il Principe"“Era un uomo distinto, colto ed estroso – dichiara la nipote Giustina, rattristata per la perdita  – lo ricordo sempre con il vocabolario in mano che condivideva il suo sapere sull’origine dei tessuti e il significato dei bottoni degli abiti. Una fonte di curiosità e di aneddoti che hanno fatto la storia di Avezzano”.

Lucarelli, da qualche tempo, aveva problemi di salute ed era un po’ che non lo si vedeva passeggiare a Piazza Risorgimento. Un uomo dalla forte personalità diventato per molte generazioni, un simbolo della città. I funerali si terranno ad Avezzano, domani, venerdì 10 maggio alle ore 16, nella Chiesa della Santissima Trinità.

 

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend