Ad Aielli si è formato un comitato spontaneo di raccolta fondi per far tornare in paese l’aiellese deceduto Giovanni

Aielli – La grande solidarietà fa capolino ad Aielli. Dopo aver appreso della morte di un compaesano, Giovanni Maccallini, venuto a mancare in solitudine in una casa famiglia a Fontecchio e tumulato nel cimitero di Sassa, gli aiellesi hanno spontaneamente deciso di formare un comitato per raccogliere dei fondi. La raccolta fondi servirà per riportare Maccallini nella propria città natale e per seppellirlo nel cimitero comunale.

L’ultimo post pubblico del Sindaco di Aielli Enzo Di Natale fa capire quanto gli aiellesi siano un popolo sensibile e solidale.
Qualche giorno fa suonarono al mio ufficio” scrive Di Natale su Facebook “era un aiellese di 88 anni che a piedi, da solo, era venuto personalmente per consegnarmi 20 euro, “so p Sarr’cchiar, è una cosa buona”, le sue parole. Da oggi c’è una sorta di comitato spontaneo finalizzato a raccogliere i fondi necessari per far tornare Giovanni ad Aielli. Già questo, è un risultato”.

Ad Aielli si è formato un comitato spontaneo di raccolta fondi per far tornare in paese l’aiellese deceduto Giovanni