Ad Aielli i venticinquenni organizzeranno le feste patronali di agosto, il Sindaco Di Natale: “Una lezione di unione e di civiltà”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli – I ragazzi nati nel 1996 di Aielli organizzano le feste padronali. Lo ha comunicato il Sindaco Enzo Di Natale.

Quella che l’anno scorso fu una prova quest’anno diventa tradizione” scrive Di NatalePer il secondo anno consecutivo i venticinquenni di Aielli decidono di fare uno sforzo doppio e di organizzare, nelle solite e difficili condizioni proprie del periodo che stiamo vivendo, entrambe le feste patronali di agosto. Un’altra lezione di unione e di civiltà”.

Ad Aielli i venticinquenni organizzeranno le feste patronali di agosto, il Sindaco Di Natale: “Una lezione di unione e di civiltà”Nel 2021, in un mondo globalizzato, in una società in cui si lavora da casa insieme a colleghi che vivono a migliaia di km di distanza, non ha più senso parlare di sopra e sotto, di Alto e Basso. Abbiamo un unico paese, fatto di zone diverse ma non separate, ognuna con la sua storia, la sua peculiarità e la sua predisposizione. Un plauso alla classe 1996 che, nell’organizzare le feste di agosto, dà un altro calcio al campanilismo e all’anacronismo. Diamogli una mano, economicamente e mentalmente. Se la meritano tutta” conclude il Sindaco.