Abruzzo verso la zona gialla. Marsilio: “scendono l’indice Rt e la pressione ospedaliera”

Abruzzo – La situazione dei contagi e dei ricoveri per Covid in Abruzzo è migliorata. La conferma giunge direttamente dal Presidente della Regione, Marco Marsilio, che spiega: “torna a scendere l’indice Rt, che si ferma a 0,84 medio (0,79-0,89) contro lo 0,92 della scorsa settimana. La pressione ospedaliera scende al 26% (-1%) nelle terapie intensive e 34% (-3%) in area medica, percentuali che non ‘scontano’ le ulteriori diminuzioni di ieri e della giornata odierna“.

Ciò lascia presagire, con scarso margine d’errore, che l’Abruzzo, a partire dal 26 aprile, possa essere incluso tra le Regioni in zona gialla il che significa che sarà possibile procedere con le riaperture, così come previsto dal Governo.

Il Presidente Marsilio, comunque, consiglia a tutti gli abruzzesi di prestare sempre la massima attenzione: “rinnoviamo l’appello a tutti i cittadini e a tutti gli operatori nell’applicare e osservare con serietà le misure di protezione e contenimento del virus, per non vanificare i sacrifici fatti“.