Abruzzo rimane in zona gialla ma è in bilico: Rt a 0,99. Rischia di diventare arancione



AbruzzoL’Abruzzo rimane in zona gialla ma è un’area “in bilico”, questo significa che rischia di tornare ad essere arancione poiché il suo indice Rt è a 0,99 ossia vicinissimo alla soglia Rt 1 che, secondo quanto stabilito di recente, rappresenta il valore per passare da zona gialla a zona arancione.

La cabina di regia del Ministero della Salute – ISS ha stabilito che la nostra Regione, almeno per ora, possa mantenersi in zona gialla ma, come abbiamo attestato anche attraverso le nostre pagine, il Presidente Marco Marsilio è stato costretto a imporre restrizioni molto rigorose: tre comuni in zona rossa, scuole superiori chiuse per 14 giorni e città sotto stretta osservazione.

Purtroppo in Abruzzo si è rilevato, soprattutto negli ultimi giorni, un aumento importante del numero dei contagi, in particolare sulle aree costiere del pescarese e del teatino dove sono stati limitati anche gli ingressi nei locali commerciali.