A 78 anni tentano di scipparla ma urla così forte da mettere in fuga il malvivente



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi. Ha avuto la forza di non lasciare andare il borsello, di reggerlo tanto forte tra le dita da non permettere al suo scippatore di prenderlo. Il suo aggressore ha anche provato a strattonarla fino a gettarla a terra ma ha desistito e si è messa ad urlare così forte che alla fine il malvivente ha avuto paura ed è scappato.

E’ questa la sfortunata esperienza che si è ritrovata a vivere una settantottenne di Luco dei Marsi, in vacanza a Nettuno con i suoi cari.

La nonnina era uscita di mattina per una passeggiata, quando da dietro è stata raggiunta da uno scippatore, che ha però fallito “il colpo”.

L’anziana, che è già diventata una piccola “eroina del web” non si è data per vinta e da buona marsicana ha saputo difendersi, dimostrando una forza che in poche avrebbero alla sua età.

A denunciare l’accaduto sui social è stato il figlio che ha allertato i residenti sulla brutta esperienza vissuta dalla madre. “Nec sine nec contra” ha commentato il figlio su Facebook, facendo chiaro riferimento alle origini marsicane della madre, che a quanto pare non sono “sbiadite” nemmeno con il fatto che da tanto tempo la donna risiede a Roma.

Decine i messaggi di solidarietà arrivati dal web per l’anziana, ancora molto provata per l’accaduto ma sicuramente diventata l’icona di una nonnina forte che non si spaventa nemmeno davanti a episodi di criminalità, che interessa sempre più spesso gli anziani.

 




Lascia un commento