Individuata l’area dove si trovano i corpi degli avezzanesi dispersi sul Monte Velino



Avezzano – Poco fa è stata ufficializzata la notizia  del ritrovamento di un corpo di uno dei dispersi del Velino. La Prefettura informa che è stato da poco trovato il corpo di uno dei quattro escursionisti dispersi da domenica 24 gennaio sul Monte Velino, si tratterebbe della ragazza.

Nella mattinata erano in corso le ricerche, mai interrotte se non nelle giornate di forte maltempo, anche con unità cinofile, condotte da tutte le componenti presenti sulla zona.
Continuano le operazioni per la ricerca degli altri tre dispersi.

Fonti ancora non confermare ci comunicano che sono stati rilevati aggetti e persone al di sotto di diversi metri di neve e ghiaccio molto compatta. la zona è quella dove si sono maggiormente concentrate le ricerche in questi giorni.

Tonino Durante, 60 anni, GianMauro Frabotta, 33, Gianmarco Degni, 26 e Valeria Mella, 25, tutti di Avezzano, erano stati travolti da una valanga nel Val Majellana. Sul luogo si è portato anche il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio

Ore 12:20

Elicottero dei Vigili del Fuoco ha trasportato nella zona del ritrovamento un’altra squadra

Ore 13:00

Trovato un secondo corpo

Ore 13:20

Trovato il terzo corpo

Ore 13:40

Stanno arrivando all’Ospedale Di Avezzano gli elicotteri che trasportano i primi corpi ritrovati

Ore 14:30

Stanno riscendendo pe prime squadre, le operazioni, come già annunciato ieri, sono sospese per l’elevato rischio valanghe. Riprenderanno nella mattinata di domani per il recupero del quarto corpo.

Notizia in aggiornamento