fbpx
lunedì, 1 , Marzo

Covid-19 a San Benedetto dei Marsi, negli ultimi giorni 2 nuovi casi positivi

L'Amministrazione Comunale “ La nostra Protezione Civile continua il suo servizio a sostegno della Popolazione"

Prima pagina

Giovagnorio e Di Natale: “La dirigenza Asl ha prodotto il disastro delle scorse settimane”

Avezzano – “Prendo atto delle informazioni illustrate dal DG, ma chiedo che siano ribadite le specifiche riguardanti l’arrivo, l’allocazione e l’operatività del macchinario per processare i tamponi molecolari nell’ospedale di Avezzano; le tempistiche per l’assunzione di medici, infermieri e operatori socio-sanitari che rendano operativi i posti letto sempre decantati e pubblicizzati dalla dirigenza Asl1″. Lo ha dichiarato il sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, a margine dell’adunanza dei sindaci svoltasi questa mattina al Castello Orsini alla quale ha partecipato, per la prima volta, anche il manager della Asl 1, Roberto Testa.

“Per il resto – ha concluso – come ha detto il Sindaco di Aielli nell’intervento che è succeduto al mio, non certo possiamo dire grazie alla Dirigenza Asl1 che ha prodotto, per le ben note inadempienze e incompetenze, il disastro sanitario delle scorse settimane.

“Ho provato un certo fastidio – ha dichiarato il sindaco di Aielli Enzo Di Natale – nell’ascoltare il direttore generale della ASL elencare, nell’adunanza dei sindaci, i presunti interventi messi in campo per la sanità marsicana. Con tono addirittura trionfale si è detto che è stato fatto tutto il possibile ed in tempi record. Stentavo a credere alle mie orecchie. Mi sarei aspettato almeno le scuse verso la Marsica e i marsicani, almeno un po’ di umiltà. Invece niente di tutto ciò. Ho dovuto sottolineare, con il mio intervento, il fallimento totale nella gestione della crisi pandemica, ricordando al direttore generale che al 23 dicembre siamo ancora costretti a sentir parlare di cronoprogrammi e progetti futuri. Nella nostra povera Marsica manca ancora tutto, dal macchinario tamponi, al nuovo personale, passando per il recupero delle strutture esistenti. Inutile aggiungere altro se non ribadire che l’azzeramento di questa dirigenza sarebbe dovuto essere il primo passo di qualsiasi discorso futuro”.

Ultim'ora