Aperitivo della Vigilia, mercato di Natale, località sciistiche: intensificati i controlli nella Provincia dell’Aquila

L’Aquila – Presieduto dal Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, si è tenuto in Prefettura, in videoconferenza, un Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica per la determinazione delle misure di vigilanza da adottare in occasione delle imminenti festività natalizie. Alla riunione hanno preso parte il Questore della Provincia dell’Aquila, i Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ed il Sindaco del Comune dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

Nel corso dell’incontro il Prefetto ha ribadito la necessità di intensificare i servizi di controllo sul territorio provinciale, dando seguito, peraltro, alle raccomandazioni sul tema pervenute dal Capo della Polizia, Franco Gabrielli.
Per quanto concerne il tradizionale rito dell’aperitivo della vigilia di Natale, si è convenuto di non rendere possibile l’effettuazione dello stesso, in considerazione dell’alto rischio di possibili assembramenti e nella determinazione, espressa da tutti i presenti, di attuare tutte le misure possibili per contenere la diffusione del virus.
Nello specifico saranno intensificati sia controlli con etilometri previsti su tutte le strade che quelli negli esercizi commerciali per il rispetto del divieto di vendita di bevande alcoliche ai minoriAnaloga attenzione sarà rivolta al Mercato domenicale natalizio che si svolge a Piazza Duomo: sono state concordate misure di controllo che verranno disciplinate attraverso la creazione di varchi di accesso e di uscita per l’ingresso a scaglioni di un numero limitato di persone nell’ovale della piazza.
Un particolare focus è stato rivolto ai controlli previsti nelle località sciistiche, per evitare l’elusione del divieto di accesso alle piste, e sulle strade di montagna per la problematica relativa alle seconde case. Il Comitato sarà aggiornato per la valutazione delle nuove misure di restrizioni Covid previste dal Governo, in imminente uscita.