Più controlli territoriali della Polizia in vista del Natale, tavolo tecnico del Questore

L’Aquila – A seguito del Comitato Provinciale di Ordine e Sicurezza Pubblica svoltosi nella giornata del 10 u.s., presieduto dal Sig. Prefetto, dove si sono affrontate le linee tematiche di indirizzo sui controlli delle FFPP nelle prossime festività natalizie, si è svolto nella giornata di ieri il Tavolo Tecnico del Questore dove sono stati discussi e disposti i servizi di ordine e sicurezza pubblica che saranno attuati nell’imminente periodo di festa, con particolare riferimento al rispetto della normativa anticovid, che vedranno la partecipazione delle FFPP, Provinciale e Locali

Nel corso dell’incontro è emersa la condivisa esigenza da parte di tutti gli attori per la sicurezza, in considerazione della pandemia in corso, di operare più controlli mettendo in strada tutte le pattuglie disponibili, anche con personale in borghese, al fine di controllare sia i centri cittadini sia le periferie, soprattutto in considerazione dell’apertura dei negozi che comporterà un maggiore afflusso e deflusso di persone. 

Sorvegliati speciali saranno i luoghi di aggregazione, i centri storici, le arterie stradali di primario interesse, per individuare eventuali situazioni di assembramento, di mancato rispetto della distanza sociale e/o dell’uso delle mascherine

Il potenziamento dei servizi, sarà articolato secondo due direttrici: 

  • la prima, quella preventiva, dedicata ad assicurare serenità nel periodo natalizio e la pacifica convivenza sociale – associata anche al controllo del rispetto delle norme anticovid
  • la seconda, quella sanzionatoria, volta al contrasto del crimine e di ogni altra azione, anche con l’ausilio di investigatori specializzati.

Gli equipaggi impegnati, oltre a presidiare i quartieri ad alta densità commerciale, eseguiranno mirati controlli su soggetti con precedenti di polizia criminale e nei luoghi dove si possono prevedere possibili assembramenti.

Inoltre sulle varie arterie stradali e autostradali, la Polizia Stradale svolgerà un’attenta attività di osservazione dei mezzi e delle persone, verificando, anche con l’ausilio di pattuglie dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Provinciale, il possibile afflusso di cittadini che potrebbero rientrare nelle loro seconde case, a salvaguardia di piccole comunità.

È stata programmata altresì un’attenta azione di vigilanza a cura della Guardia di Finanza e delle Polizie Locali, affinché vi sia un rigoroso rispetto delle norme amministrative riguardanti le attività commerciali.

Alla luce di quanto sopra il Questore ha auspicato che i cittadini improntino i loro comportamenti, come di consueto, al senso di responsabilità, affinché, pure nella legittima aspettativa di trascorrere in serenità le festività natalizie, possano adottare particolari misure tese ad evitare assembramenti, rispettare il distanziamento sociale e indossare la mascherina. L’adempimento di poche regole essenziali – afferma il Questore – garantirà a tutti la sicurezza sanitaria e, al contempo, consentirà di trascorrere serenamente il tanto auspicato periodo di vacanza.”