Primo giorno di screening di massa ad Avezzano. Nella sola mattinata effettuati circa 1300 tamponi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Significativa l’affluenza nella prima giornata di screening nella città di AvezzanoAttive dalla prima mattina 10 postazioni: tutti i sanitari disponibili sono stati mobilitati. Dal pomeriggio sono entrati in funzione i drive through dell’interporto e di via Aldo Moro e il punto di prelievo previsto nella scuola di Paterno.  

Alle 13:00 erano stati effettuati circa 1300 tamponi. Dai dati parziali, i positivi sono meno dell’1%Nei drive through si sono verificate le file più significative. La popolazione del capoluogo della marsica ha risposto presente all’appello per una verifica di massa della diffusione del Covid-19.

Si considerava un giorno di prova, il primo, e salvo alcuni ritardi attribuibili in parte a problemi di collegamento con la piattaforma ASL, la prova ha avuto un favorevole riscontro anche considerando la velocità con cui è stata predisposta l’iniziativa in collaborazione con la Protezione civile.

Più di 100 i volontari intervenuti, molti da tutta la Provincia dell’Aquila. 14 punti di prelievo operativi, dal pomeriggio, considerando anche la Clinica di LorenzoTante le telefonate al C.O.C. Domani e dopodomani si attendono numeri ancora più significativi.

È bene ribadire alcune informazioni utili: Non può partecipare: chi è in malattia, chi ha sintomi che indicano una infezione da Covid-19, chi è stato testato recentemente con tampone molecolare ed è in attesa di risposta, chi è in quarantena o in isolamento, chi ha già programmato una data per il tampone, chi è ricoverato in casa di riposo, ospedale, casa di cura.

È preferibile recarsi nella postazione più vicina alla propria abitazioneI partecipanti devono essere muniti di carta d’identità e tessera sanitaria e raccomandiamo di portare il modulo sul consenso informato già compilato: si può scaricare dal sito www.comune.avezzano.aq.it  o tramite il Qrcode direttamente dal manifesto.

Le persone con disabilità possono chiamare i numeri del COC  0863.1809815 e 366.6712054 per richiedere il test domiciliareSi ribadisce l’importanza della partecipazione.




Leggi anche