Screening di massa ad Avezzano. L’appello di Di Pangrazio: “dobbiamo fare tanti tamponi e farli subito, vi chiedo di esserci”

Avezzano – Come è stato comunicato poche ore fa, a partire da venerdì 4 dicembre, e per i due giorni successivi, nel territorio di Avezzano, il centro più grande e popoloso dell’intera Marsica, verranno eseguiti tamponi gratuiti a tappeto per individuare possibili casi di positività al Covid-19, isolando persone asintomatiche. In questo modo, ovviamente, si cercherà di porre freno alla diffusione del virus che, anche ad Avezzano, ha creato gravi problemi.

Attraverso il suo profilo FB, il Sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, lancia un appello ai suoi concittadini affinché partecipino allo screening. “Venerdì 4 Dicembre partirà l’attività di screening della popolazione di Avezzano. Ciò significa che dobbiamo fare tanti tamponi e farli subito” scrive il primo cittadino che continua “Possiamo ipotizzare di dover effettuare circa 20.000 tamponi in tre giorni con un grande sforzo organizzativo. Faremo la nostra parte, come sempre, e sono certo la farà ciascuno di voi. È veramente importante partecipare a tutela della salute propria, dei nostri cari e degli altri“.

Tutte le persone interessate potranno effettuare il testo nelle giornate di Venerdì 4, Sabato 5 e Domenica 6 Dicembre, dalle ore 9:00 alle ore alle 19:00. Di Pangrazio spiega che sono state allestite ben 35 linee e 13 punti di prelievo per facilitare l’accesso al maggior numero possibile di persone. Il messaggio si conclude con un appello importante: “Dobbiamo bloccare il virus, ora. L’Ospedale, come sapete, è già sottoposto ad eccessiva pressione. La storia di Avezzano ha chiamato la Città a prove anche più dure. Sono certo che anche questa volta sapremo rispondere “presente”. Il tampone è gratuito. La vita, invece, ha un valore immenso“.

LEGGI ANCHE:

Al via ad Avezzano lo screening di massa con test antigenico