sabato, 10 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Legge comparto sciistico: Emendamento del M5S per sostenere anche centri diurni disabili e operatori del turismo e spettacolo

AbruzzoInterventi a sostegno dei lavoratori dello spettacolo, dei Centri Diurni per disabili e del settore turistico. Questo è il tema degli emendamenti presentati dal MoVimento 5 Stelle in Regione Abruzzo, firmati dal Capogruppo Sara Marcozzi e dal Consigliere Francesco Taglieri, al progetto di legge che domani arriverà in Consiglio Regionale. “Si tratta di un testo – spiegano – ideato inizialmente per dare risorse a sostegno del comparto sciistico regionale, ma che vogliamo allargare ad altri settori che, allo stesso modo, non devono essere lasciati indietro dalla Giunta regionale”.

Il nostro lavoro – spiega Marcozzisi è focalizzato su alcune categorie che, finora, sono sembrate dimenticate dal centrodestra abruzzese. Con gli emendamenti a mia firma, proponiamo uno stanziamento di fondi a sostegno dei lavoratori dello spettacolo, prevedendo un’indennità di 500 euro per il mese di novembre. A questo, si aggiunge un aumento del contributo a fondo perduto per le spese di funzionamento ai Centri Diurni non accreditati per disabili, che operano all’interno degli Enti d’Ambito distrettuali sociali da almeno tre anni. Un finanziamento che andrebbe a supportare le spese sostenute dal primo giugno di quest’anno”.

A questi due interventi – prosegue Taglierise ne aggiungono altri in favore del settore turistico, per stimolare un aumento delle presenze sul nostro territorio e valorizzare alcune bellezze abruzzesi. A cominciare dalla messa in sicurezza della funivia per raggiungere le “Grotte del Cavallone” nel Comune di Taranta Peligna, considerate le grotte di interesse turistico più alte d’Europa. Col nostro emendamento prevediamo 150mila euro di investimento per metterle in sicurezza e renderle così nuovamente fruibili al pubblico. Il secondo intervento previsto è a sostegno del Rifugio Fonte Tarì, un punto di riferimento per i turisti e gli escursionisti che si avventurano lungo le pendici della Majella, partendo dalle zone di Fara San Martino, Lama dei Peligni e Palena”.

In una fase di emergenza pandemica, il nostro compito è quello di migliorare il testo arrivato dal centrodestra, presentando modifiche di merito per sostenere il prima possibile gli abruzzesi. Ci auguriamo che il centrodestra si dimostri in grado di rispondere alle esigenze che arrivano dai territori e sappia recepire i nostri emendamenti. Il MoVimento 5 Stelle in Regione Abruzzo continuerà a dimostrare senso di responsabilità, lavorando nel solo interesse delle priorità degli abruzzesi. Invitiamo la maggioranza a fare altrettanto con i fatti”, concludono.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO