Solidarietà per il personale dell’Ospedale di Avezzano su Facebook con l’hashtag #sonostatoio



Avezzano – Molte persone di Avezzano, e non solo, stanno dando vita a una campagna di solidarietà nei confronti degli operatori sanitari dell’Ospedale Civile di Avezzano che, dopo il servizio mandato in onda all’interno del programma “Le Iene“, sembrano aver ricevuto intimidazioni da parte dei responsabili del nosocomio intenti a scovare chi abbia inviato immagini e video di denuncia alla trasmissione TV.

Con l’hastag #sonostatoio, infatti, molti utenti stanno postando immagini e post con i quali esprimono tutta la loro vicinanza a chi, in questa fase difficilissima per tutti, nella Marsica, sta lavorando in condizioni piuttosto complicate. “Noi siamo vicini a tutti coloro che vogliono risolvere il problema dell’ospedale di Avezzano… cerchiamo una soluzione non facciamo la caccia alle streghe!” scrive un utente.

LEGGI ANCHE:

Clima di terrore all’ospedale di Avezzano, intimidazioni al personale sanitario per il video della vergogna