24 Gennaio, giornata della memoria degli Angeli del Velino: il loro ricordo nel cuore di ogni marsicano



Marsica – Un anno fa, il 24 gennaio 2021, durante un’escursione sul Monte Velino una valanga travolse quattro amici avezzanesi: Valeria Mella, Gianmarco Degni, Gian Mauro Frabotta e Tonino Durante. Oggi, 24 gennaio 2022, tutti i marsicani hanno rivolto almeno un pensiero, una preghiera, un ricordo ai quattro “Angeli del Velino”.

A Forme di Massa d’Albe, nella mattinata, si è svolta una cerimonia in memoria delle quattro vittime con la Santa Messa celebrata dal Vescovo dei Marsi, S.E. Giovanni Massaro. Oggi pomeriggio un’altra funzione religiosa a suffragio di Valeria, Gianmarco, Gian Mauro e Tonino si svolgerà nella Cattedrale di Avezzano.

Sono diversi i Sindaci e gli amministratori marsicani che, oggi, hanno dedicato un pensiero ai “nostri” Angeli. Vincenzo Giovagnorio, primo cittadino di Tagliacozzo, scrive: “Oggi la grande Famiglia della Marsica si stringe in un abbraccio forte come la roccia delle nostre montagne ai Famigliari, nel ricordo di Tonino, Gian Mauro, Valeria e Gianmarco che un anno fa hanno spiccato il loro volo di angeli dal Velino“.

Anche il Sindaco di Pescina, Mirko Zauri, ha parole d’affetto per i ragazzi: “Uno sguardo al cielo come spesso capita,
un pensiero che basta poco a venir nella mente, un anno trascorso per dare vita ad una speranza durata ore, giorni e notti. Un anno da quella vostra volontà di toccare con mano il cielo più alto e il cielo vi ha voluto con lui… A noi capita che ci si riempiano gli occhi di lacrime, che i battiti del cuore aumentino, in questa giornata il pensiero è sicuramente più frequente e costante. Qui non si dimentica. Un abbraccio fatto in preghiera per Voi Angeli del Velino e un abbraccio ai vostri familiari da tutti noi“.

Il Sindaco di Civitella Roveto, Pierluigi Oddi scrive: “24 gennaio 2022, un anno dopo la tragedia del Velino, il ricordo di Valeria, Gianmarco, Gian Mauro e Tonino, resterà per sempre vivo in tutti noi. Anche la nostra comunità vuole ricordarli con il sorriso e la grande passione, rivolgendo loro un momento di preghiera“.

Gli amministratori di Massa d’Albe: “Niente si perde completamente, niente svanisce, ma si conserva in qualche modo e da qualche parte. Ciò che ha valore, rimane. (P.A. Florenskij). Il 24 Gennaio è e sarà la giornata della memoria degli Angeli del Velino“.



Leggi anche