t1

t2

Nel 90 si completa l’impostazione amministrativa del Di Cesare. Si cerca di realizzare un piccolo laghetto artificiale, una Riserva naturale per l’orso, il Centro visita del PNA. e cominciano i lavori della strada Ciafassa-Aceretta. Gli uffici comunali vengono forniti di computer e viene acquistata un’autospazzatrice per la pulizia delle strade. Anche l’edilizia entra nel mirino operativo del Di Cesare, che promuove una zona di espansione edilizia e la sdemanializzazione delle casette. Si continuano a favorire attività sportive, ricreative ed artistiche nel paese. Così ora è completa l’impostazione di sviluppo impresso dall’Amministrazione in carica.
E’ importante notare come, in questo decennio di operosità amministrativa, il calo demografico del paese si sia arrestato intorno ai 1.100 abitanti.

Passando ora ad un’ analisi degli elementi amministrativi, abbiamo in ordine cronologico:

C.C. 3) “Intitolazione strada a ‘don Gaetano Tantalo’” E’ giusto ricordare il prete di origini di Villavallelonga, che in tante situazioni ha portato e porterà nel mondo il nome di Villavallelonga, accostato alla sua natura di uomo umile e buono, sempre a disposizione degli altri e delle cose giuste e caritatevoli.

C.C. 16) “Contributo feste” Non meglio specificate.

C.C. 17) “Approvazione Bacino idrico(laghetto artificiale) per attività sportive e ricreative”
Progetto purtroppo, come altri, non andato a buon fine e che poteva avere una valenza turistica notevole. La zona individuata era quella davanti al ristorante la Fenice, a destra della Provinciale

C.C. 32) “Approvazione progetto 11° lotto rete idrica 205 milioni”

C.C. 35) “Istituzione riserva naturale per l’orso bruno marsicano in località la Difesa” Non approvato dalla Regione, ma il progetto comunque aveva avuto il plauso del Consiglio Europeo per l’Ambiente. Ad oggi sono purtroppo validi solo i Vincoli, ma manca tutta la parte a favore degli animali protetti, dell’occupazione e del turismo ad essi potenzialmente collegati. Da mia personale considerazione. Bravi lo stesso, almeno ci avete provato.

C.C. 36) “Acquisto macchina spazzatrice” Ora non ci sono più i bravi Romualdo e Giovanbattista, con le loro vecchie Granare a pulire le strade e occorre, data l’evoluzione, investire in attrezzature.

C.C. 41) “Acquisto nuovi computer per automazione uffici” Per i più giovani ricordo che il computer ed internet sono cose che hanno preso piede solo da pochi anni e prima era solo il buonsenso, l’applicazione, l’abnegazione ed il metodo dei dipendenti a portare avanti la documentazione comunale ed il protrarsi dei progetti.

C.C. 44) “Riapprovazione Pista carrabile Prati d’Angro per 200 milioni”

C.C. 45) “Approvazione 12° lotto rete idrica” Si era ormai quasi arrivati alla fine del processo innovativo di tutta la rete idrica del paese, ora tutti potevano fruire di reti efficienti.

C.C. 57) “Concessione contributo società sportiva”

C.C. 58) “Convenzione Ente PNA per un ‘Centro visita’ in Villavallelonga”

C.C. 66) “Redazione piano particolareggiato (zona di espansione edilizia) affidamento incarico” Quasi la totalità dei piani particolareggiati, in tutti i paesi che lihanno attuati, hanno provocato solo stasi edilizia a causa degli enormi costi a carico dei proprietari e dell’inefficienza stessa dei piani ell’attuazione pratica, causando un blocco edile ancora non risolto i tutti i Comuni. Dove sono stati proposti ed approvati è ora di buttarli a mare e fare qualcosa di nuovo ed efficace.

C.C. 85) “Affidamento pulizia edifici comunali a cooperativa la Poiana” Mai le cooperative dei giovani si aiutano come in questi anni, dando loro lavoro e non promesse politico elettorali.

C.C. 86) “Sdemanializzazione area casette asismiche” La sdemanializzazione delle casette era cominciata nel 63 e dopo quasi 40 anni, per motivi burocratici, si stava ancora punto e a capo.

C.C. 92) “Bilancio di previsione 1991 4 miliardi e 474 milioni”

C.C. 111) “Organizzazione di Corsi sperimentale di musica” Si cerca anche di riaprire il discorso artistico musicale nel paese (vedi 1949); ora la professoressa è la signora Pisegna Giovanna detta ‘Gianna’.

Medico condotto Belmaggio Francesco.

Abitanti 1083 di cui donne 569 ed uomini 517

avezzano t2

t4

1990

t3

avezzano t4

t5