t1

t2

Nel 78 vengono messe da parte alcune stravaganti idee innovative e, anche grazie al bicentenario delle feste di settembre, si torna verso forme di sviluppo turistico più collaudate. Si cerca di dare al Paese un’immagine ed organizzazione nuova ed efficiente. Le vecchie guardie ormai in età pensionabile, vengono sostituite con tre giovani vigili. Il bilancio viene ora pareggiato con contributi statali.

Passando ora ad un’ analisi degli elementi amministrativi, abbiamo in ordine cronologico:

C.C. 4) “Ratifica delibera 134/77, richiesta di un legale per il piano economico silvopastorale” Affidamento agli avvocati Lucci, Genchi ed Amiconi.

C.C. 6) “Apertura sentiero carrozzabile boschi Vallone e Martino”

C.C. 11) “Bilancio preventivo 1978 per 314 milioni di cui 67 pareggiati con contributi statali”

C.C. 12) “Concessione terreni idonei a Com. Montana ‘Marsica 1′ per forestazione produttiva” Dopo le leggi Fanfani, l’Ente Fucino e la Forestale è la Comunità montana ora ad occuparsi delle attività forestali improduttive.

C.C. 13) “Richiesta associazione alpini acquisto terreno” Per costruzione chiesetta votiva in località ‘Le Grotti'(vicino alla fontana Valle del Fossato). Ci vorrà ancora molto per realizzare la chiesetta (in altra sede), intanto si cominciano a preparare le carte e gli atti dovuti e necessari.

C.C. 14) “Istituzione consorzio con Comune di Collelongo per Ufficio Tecnico in comune”

C.C. 15) “Affidamento tesoreria comunale a Banca Popolare della Marsica di Collelongo”

C.C. 17) “Nomina guardia e messo comunale” Sig. Palozzi Giuseppe ‘Peppino’.

C.C. 18) “Nomina guardia rurale” sig. Bianchi Pasquale.

C.C. 19) “Applicazione tassa occupazione di suolo pubblico”

C.C. 22) “Adozione piano regolatore generale redatto architetti ditta CUA” Rinvio causa mancato permesso militare al relatore. La Minoranza chiede il rinvio causa mancata

convocazione pubblica preliminare aperta agli interessati e non interessati.

C.C. 23) “Ratifica delibera copertura di una guardia urbana”

85

C.C. 26) “Delibera vendita casette asismiche” con rinuncia ad ipoteca legale per 53

contratti di vendita. Dichiarazione di impiego soldi per spese di pubblica utilità.

Pagamento Geometra di Tagliacozzo per frazionamenti casette.

C.C. 29 ) “Mutuo di 30 milioni per sistemazioni strade” Credo si tratti dell’asfaltatura

di via Colle S. Leucio e parte della strada della Fonticella.

C.C. 30) “Contributo feste patronali, bicentenario di S. Leucio”

C.C. 31) “Servizio di lampade votive al cimitero”

C.C. 34) “Nomina guardia urbana” al sig Gizzi Marco ‘i Norio’.

C.C. 35) “Pagamento ditta S.I.M.E. per 120 lampade pubblica illuminazione”

Il Parroco, dopo la morte di don Domenico Giancursio sara fino all’ottantadue don Luigi

Gravina.

Emigranti: interni 22 esterni 2

Abitanti 1152 di cui donne 645 ed uomini 507

avezzano t2

t4

1978

t3

avezzano t4

t5