Tribunale di Avezzano, Colucci a Forgillo: “Non è il momento di gettare la spugna”

"Nessuno pensava che la dura lotta fosse finita, amaro sapere che non tutti sono pronti a continuarla"

Avezzano – “E’ amaro il significato che si può cogliere nelle dichiarazioni del Presidente del Tribunale di Avezzano, Eugenio Forgillo, come riportate nei giornali e social network locali. Ci è stato detto che…. data la situazione, se ne va”. E’ quanto dichiarato dal Presidente del Coa, l’avvocato Franco Colucci.

“Non è però il momento di gettare la spugna – continua – e abbandonare il campo per il fatto che la situazione è diventata difficile. L’assegnazione di tre Magistrati tirocinanti di cui due al Tribunale ed uno alla Procura non risolve i problemi conseguenti al trasferimento di alcuni Magistrati ma ciò non dovrebbe essere motivo di polemica verso il CSM o le Istituzioni anche politiche che sia a livello statale che regionale e comunale sono costantemente vicine certamente almeno agli avvocati marsicani nelle iniziative a tutela del Tribunale nonché alla gente marsicana ed alle esigenze del territorio”.

“Gli avvocati della Marsica – conclude -, consapevoli che il Tribunale appartiene alla collettività, in continuo contatto con le categorie dei cittadini, continueranno con forza e coraggio comunque a difenderlo come finora hanno incessantemente fatto. Nessuno pensava che la dura lotta fosse finita, amaro sapere che non tutti sono pronti a continuarla”.

Commenti