Terre Marsicane
La voce della Marsica

Sulla Marsica, in arrivo le ottobrate… Sole o nebbie nelle valli?

L’Anticiclone Subtropicale che si rinforzerà nei prossimi giorni sul nostro stivale, farà sì che il tempo stabile e soleggiato torni a predominare su gran parte del Mediterraneo, salvo degli addensamenti nuvolosi che continuano ad interessare i settori occidentali tirrenici, anche questi ultimi in graduale dissolvimento.

A causa della presenza della cupola anticiclonica, potrebbe esserci il ristagno d’aria più fredda provenienti dai pendii delle montagne, nelle vallate o nelle conche e nelle pianure, aria più fredda e anche abbastanza umida dovuta alle infiltrazioni, da consentire la formazione di nebbie e di foschie del primo mattino, specie nella nostro area del Fucino, in espansione anche alle aree limitrofe, mentre in quota il tempo rimane soleggiato. Si tratterà di nubi basse e di nebbie in graduale dissolvimento mediante il riscaldamento diurno e scaturenti dall’inversione termica. Anche il fine settimana, si presenterà dunque stabile e soleggiato per tutto il periodo e continuerà a vigere un’incisiva escursione termica, attraverso temperature massime molto miti e temperature minime in forte diminuzione.

Un peggioramento delle condizioni meteorologiche potrebbe avvenire dopo il 19 Ottobre, ossia verso il prossimo fine settimana: in effetti, ciò che rimane dell’Uragano “Ophelia” salirà di latitudine dopo aver interessato le coste occidentali del Portogallo all’inizio della settimana prossima, trasformandosi in una normale ma intensa perturbazione di origine atlantica che potrebbe attraversare tutto il nostro stivale tra giovedì 19 Ottobre e venerdì 20, attraverso piogge e temporali localmente anche forti. Ancora una volta, se tale tendenza fosse confermata, si chiuderebbe tale fase di tempo stabile e siccitoso e di nuovo l’Autunno tornerebbe a rispettare pienamente le sue caratteristiche. Ne torneremo a parlare.

Grazie per la cortese attenzione.

Commenti