Terre Marsicane
La voce della Marsica

Sorpreso con la cocaina, denunciato

Nei guai un magrebino

Avezzano – Lo scorso 10 gennaio, a Paterno, nel corso di attività finalizzata alla repressione dell’attività di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della compagnia di Avezzano hanno sottoposto a perquisizione personale, con l’intervento anche delle unità cinofile, due extracomunitari magrebini, A.H. di 26 anni e M. W. di 25 anni, risultati peraltro privi di documenti.

In foto, l’avvocato Mario Del Pretaro

All’esito della perquisizione, A.H. è stato trovato in possesso di 2,5 grammi di cocaina, contenuta in sei ampolle, pronte per la vendita, oltre a 1,4 grammi di hashish; M.W. era in possesso di 1,4 grammi di hashish.

Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate dagli agenti e sottoposte alle analisi che hanno confermato che si tratta di cocaina e hashish. Alcuni giorni prima, sempre nel corso di attività di repressione di spaccio di sostanze stupefacenti a Paterno, i carabinieri di Avezzano avevano fermato A.H. dopo un inseguimento per i campi, ma in quella circostanza il non era stata rinvenuta sostanza stupefacente.

A.H., difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro, è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Successivamente è stata effettuata la perquisizione nella abitazione di M.W. e nell’autovettura della sua convivente, una avezzanese di 35 anni, con esito negativo. Il p.m. Roberto Savelli ha convalidato il sequestro.

Commenti