Secondo appuntamento con Festiv’Alba: la chiesa di San Pietro ospita la talentuosa violinista Masha Diatchenko

Massa D’Albe.  Dopo il tutto esaurito registrato in occasione del primo appuntamento, Festiv’Alba si prepara a ospitare Masha Diatchenko, giovane violinista di classe sopraffina.

Nata a Roma nel 1994, ha intrapreso gli studi di violino e pianoforte all’età di quattro anni sotto la guida di Serguej Diatchenko, suo padre. Il talento cristallino, supportato da un’innata predisposizione per la musica, la portano in breve tempo a esibirsi in numerose accademie italiane e a partecipare a diverse masterclass internazionali (Vienna, New York). Ha partecipato al prestigioso Festival “Les Sommets du Classique” di Crans – Montana in Svizzera e si è esibita nelle più autorevoli sale concertistiche europee, suscitando, quindi, l’interesse della stampa mondiale che non ha esitato a celebrare le sue spiccati doti artistiche.

“Nonostante la giovane età Masha Diatchenko è un prospetto internazionale dal sicuro avvenire” – dichiara Massimo Coccia, direttore artistico della manifestazione – “Siamo certi che la sua esibizione, dove delizierà il pubblico presente con alcune composizioni di Bach e Paganini, vi lascerà a bocca aperta”. “Ricordiamo che c’è la possibilità di usufruire di un aperitivo cenato, alla modica cifra di 5 euro, presso i bar “Le Antiche Mura” e “L’Anfiteatro” “ – conclude Coccia.

L’appuntamento è per domani, domenica 16 luglio, alle ore 21.00 presso la chiesa di San Pietro ad Alba Fucens – Per info e prenotazioni: 392.0482900 / 329.9283147

Biglietto: € 5 (ridotto € 2 per studenti, ospiti strutture turistiche, abbonati Teatro dei Marsi, residenti Comune di Massa d’Albe).

Prevendite: Avezzano, Punto Info c.so della libertà h 18-19,30 – Alba Fucens presso i bar L’Anfiteatro e Le Antiche Mura. Prevendite online: www.diyticket.it

 

 

 

Commenti


Ultim'ora