Progetto “Ritorno al sicuro”, pronta disponibilità del Rettore Caputi

PescaraIl Magnifico Rettore dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, prof. Sergio Caputi, ha fornito una immediata e positiva risposta al Comune di Pescara in merito alle richieste avanzate all’Ateneo per l’attuazione del progetto “Ritorno al sicuro”.

Il Rettore, appena ricevuta la lettera firmata dall’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Pescara, ha autorizzato sia la installazione dei 2 totem mobili in corrispondenza degli ingressi del Campus Universitario di viale Pindaro a Pescara sia la distribuzione agli studenti del materiale informativo con orari e tragitto dell’autobus notturno che il progetto prevede di mettere al servizio dei giovani.

Il progetto “Ritorno al sicuro” è finalizzato alla sensibilizzazione dei giovani sul tema della movida sicura con particolare riferimento alla guida in stato di ebrezza e sotto effetto di sostanze stupefacenti, educandoli ad un divertimento sano e sicuro.

Colgo l’occasione – ha scritto il Rettore nella sua lettera – per esprimere la misurata soddisfazione per questo primo passo che gli Enti Locali e la Società di Trasporto Unico Abruzzese si avviano a compiere nella direzione più volte segnalata, che è quella di un servizio adeguato alla presenza sul territorio metropolitano della popolazione studentesca di questo Ateneo. Resto in attesa degli annunciati sviluppi e confermo la disponibilità alla collaborazione nell’interesse dei nostri studenti e dell’intero territorio.

Commenti