Terre Marsicane
La voce della Marsica

Progetto orti urbani, il sindaco Gabriele De Angelis assegna i primi lotti ai cittadini

Assegnati i primi 60 orti urbani

Avezzano – Ieri, nell’aula consiliare del Comune, con una “cerimonia” simbolica, alla presenza del sindaco Gabriele De Angelis, del vicesindaco Lino Cipolloni e degli assessori Leonardo Casciere e Renata Silvagni, sono stati assegnati, sulla base della graduatoria esistente, i primi orti urbani dei 60 già disponibili (dei 120 complessivi).

Si tratta di un progetto nato nel 2010 con la Giunta Floris e portato avanti dall’amministrazione Di Pangrazio, con l’impegno in particolare del consigliere comunale Gianfranco Gallese, presente in aula, al quale il sindaco ha tributo un sentito ringraziamento, del consigliere Mario Babbo e dell’ex consigliere Mario Madonna.

I 60 orti hanno un’ampiezza di circa 60 metri quadrati l’uno e sono forniti di acqua, coltivabili sin da subito a scopo non commerciale, per favorire forme di aggregazione tra cittadini e sostenere l’economia familiare, riqualificando al contempo spazi disponibili e abbandonati..
La spesa sostenuta sinora dal Comune è di 110.000 euro. I terreni che adiacenti il Crua (ex lascito Saturnini).

I cittadini presenti, che hanno sottoscritto la concessione amministrativa sono Giuseppe Laghese, Marianna Cimini, Monica Caslotti, Wilma Alfonsi, Sabrina Morellato, Giovanni Fiocca, Erasmo Paris, Luigi Danese, Angelo Cicchinelli, Pasquale Pirolo e Antonio Di Donato. Tutti gli altri sono invitati presso l’Ufficio Patrimonio del Comune (Ing. Fernando Santomaggio e dott. Marco Fracassi) per sottoscrivere l’assegnazione.

Commenti

http://www.medilabperte.it

Potresti leggere anche...