Prima Fiera dei Marsi, prenotazione stand al via

Oltre 150 spazi, interni ed esterni, a disposizione degli operatori


Avezzano. Via libera alla prenotazione degli spazi espositivi della “Fiera dei Marsi” in agenda dal 1° al 4 di giugno al centro fieristico di Avezzano: l’evento dell’anno 2017 aprirà i battenti il 1° giugno con il taglio del nastro alle ore 18 e chiusura alle 24. Venerdì 2 e sabato 3 la Fiera sarà aperta dalle 10 alle 24; domenica 4, invece dalle 10 alle 20. Gli organizzatori hanno affidato a 12 addetti commerciali il compito di illustrare agli imprenditori e agli operatori del commercio le grandi opportunità offerte dalla 1^ fiera generale ideata per “promuovere” tutti i settori produttivi e commerciali, il turismo e la cultura.

Oltre 150 gli stand “creati” all’interno dei due padiglioni e negli spazi esterni del centro fieristico di via Newton dove, oltre agli stand classici (4×3; 4×2; 3×3) sono stati realizzati anche spazi ad hoc per prodotti tipici (3×2), street food, attrezzature e macchinari, concessionarie, florovivaisti, arredamenti da giardino. “L’obiettivo del Gal”, afferma il presidente del Gal, Rocco Di Micco, “attraverso la Fiera dei Marsi è quello di dare una spinta forte al rilancio e alla crescita della Marsica sia sul fronte delle attività produttive e commerciali che dello sviluppo del turismo e della cultura”. Quattro giorni ricchi di concerti, spettacoli, convegni, sagre rievocazioni storiche, scuole del gusto, visite al patrimonio storico, architettonico e culturale, con in testa i Cunicoli di Claudio, faranno da cornice e da richiamo per gli espositori della 1^ edizione della fiera generale dei Marsi.

All’interno della fiera che ospiterà pure l’Open Day Summer Abruzzo 2017, organizzato dalla Dmc Terrextra, e Forumed 2017, manifestazione internazionale, con imprenditori, Ambasciatori e Consoli provenienti da ogni parte del Mediterraneo e dell’Est Europeo, troveranno spazio anche un museo-mostra della civiltà contadina, sala convegni, palco per gli spettacoli, area istituzionale e area stampa. La kermesse è patrocinata da Parlamento Europeo, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Abruzzo, Provincia di L’Aquila, Comune di Avezzano, Camera di Commercio di L’Aquila, Dmc Terrextra, Consorzio di Bonifica del Fucino, Confindustria, Confesercenti, Cna, Polo Abruzzo Italy, Abruzzo4Med, Cia, Copagri, WWF Abruzzo.

Commenti


X