Terre Marsicane
La voce della Marsica

Presentata la GranFondo ANA Aielli, tutto pronto per l’evento di domenica 25 giugno

Aielli. E’ stata presentata, in una conferenza stampa tenutasi presso la sala “Filippo Angelitti”, la prima edizione della GranFondo ANA Aielli che si correrà domenica 25 giugno. Un connubio tra sport, ambiente, cultura e valorizzazione del territorio, che mira a mettere in piedi una manifestazione che perduri nel tempo e che si ponga l’obiettivo di migliorare e migliorarsi.

Fondamentale per la buona riuscita dell’evento sarà la collaborazione tra le varie associazioni del territorio, le istituzioni e gli sponsor, con il coordinamento del gruppo Alpini locale, insieme all’indispensabile contributo dell’Avezzano Cycling Team che si occuperà della parte tecnica. Alla conferenza stampa, presentata dal giornalista Plinio Olivotto, hanno partecipato Stefano Pezzola, Consigliere  Regionale Abruzzo della FCI; Gaetano Iacobucci, esponente del comitato organizzatore e membro del Gruppo Alpini Aielli; Enzo Di Natale, sindaco di Aielli; Pietro D’Alfonso, Presidente sezione Alpini Abruzzi; Mario Nucci, Direttore del consorzio di tutela della patata del Fucino IGP, sponsor dell’evento.

A fare gli onori di casa è stato il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale: “La GranFondo rappresenta una delle manifestazioni più importanti dell’Estate Aiellese, calendario di eventi che abbiamo sviluppato insieme alle associazioni del territorio e che garantiranno un’offerta turistica importante nei prossimi tre mesi. Ho la fortuna di amministrare un paese dal capitale umano immenso e questa manifestazione, così come tutte le altre, ne è la dimostrazione. La gara è un elemento di promozione turistica che si pone come obiettivo primario quello di valorizzare il nostro territorio tramite l’esposizione delle nostre bellezze, mettendo in vetrina tutto ciò che di buono Aielli può offrire.

Ringrazio gli Alpini per il dinamismo, l’efficienza e la capacità organizzativa che da sempre li contraddistingue, insieme al comitato organizzatore e a tutti coloro che si metteranno a disposizione per la buona riuscita dell’evento. Un sincero ringraziamento va anche al consigliere Francesco Ponari il quale, per conto dell’Amministrazione comunale, ha curato nei dettagli tutti i processi che hanno portato a questo grande risultato. Ci apprestiamo con entusiasmo ad inaugurare questa prima edizione che sicuramente, data la bravura degli organizzatori, sarà succeduta da altri appuntamenti, nella speranza che la GranFondo possa diventare negli anni un elemento identificativo della nostra comunità.”

Al quelle del primo cittadino sono seguite le dichiarazioni del Presidente della sezione Alpini Abruzzi, Pietro D’Alfonso: “Gli Alpini, in questa occasione come nelle altre, si confermano persone dall’elevata capacità organizzativa, sempre a disposizione degli altri e che lavorano solo nell’ottica del bene comune. La gara di mountain bike è un importante elemento di promozione e valorizzazione delle bellezze naturalistiche, che mette insieme sport e socialità. Noi Alpini in questo siamo molto bravi ed in questa occasione ringrazio con sincerità la sezione di Aielli che è riuscita a compiere, con la GranFondo, qualcosa di straordinario.”

Da un Alpino all’altro, la parola è passata a Gaetano Iacobucci, esponente del comitato organizzatore e primo promotore della manifestazione: “Abbiamo capito che le nostre idee avrebbero potuto trasformarsi in realtà dopo un confronto con l’Avezzano Cycling Team, i cui esponenti ci hanno dispensato consigli utili a farci capire come muoverci ed in quale direzione, così alcuni mesi fa ci siamo messi sul cammino di quella che sembrava una favola forse impossibile da realizzare ma che col tempo ha assunto i contorni di qualcosa di concreto. Ciò che ci spinge a lavorare è la certezza che il nostro territorio, che presenta un tessuto vivo di imprese, ristoranti e piccoli artigiani, possa trarre vantaggi da ciò che facciamo. Ognuno di noi ha messo a disposizione le proprie competenze affinché tutti gli operatori economici e sociali di Aielli possano beneficiare degli effetti positivi derivanti dalla GranFondo.

La manifestazione, poi, aveva anche bisogno di un supporto diverso di identificazione territoriale e qui abbiamo avuto la fortuna di incontrare il Consorzio di tutela della patata del Fucino IGP, sponsor dell’evento, nell’ottica che mirando alla qualità del territorio in cui si vive e alla qualità culturale e dell’ambiente, possiamo riuscire a creare un buon prodotto per tutti. I posti che attraverseremo grazie alla corsa sono caratterizzati da storia, cultura, paesaggi… il cammino, per chi monterà in sella, abbinerà lo sforzo fisico al piacere di attraversare eremi, fontanili, animali al pascolo.

Abbiamo puntato sulla bici perché non inquina la natura, è sostenibile e rispecchia la nostra idea di promozione del territorio. Speriamo che nel tempo possiamo migliorare, l’obiettivo è di estendere la corsa all’intero Parco del Sirente-Velino. Nell’organizzazione della gara abbiamo incontrato i consensi della Regione Abruzzo, del Comune di Aielli, del Parco… un connubio di amministrazioni sensibili ed imprenditori attenti, insieme ad un gruppo di persone che ci ha creduto, all’Avezzano Cycling Team che ci ha fornito le conoscenze tecniche e ad alcuni giovani ragazzi che ci hanno dato competenze e quel pizzico di energia di cui avevamo bisogno. Quella che ci aspetta sarà una settimana decisiva, per questo ci tengo a ringraziare già da ora tutti i miei colleghi Alpini e le associazioni che ci aiuteranno per far si che tutto riesca al meglio.”

L’evento sportivo, si diceva, ha trovato il benestare di molti imprenditori e soggetti privati i quali hanno compreso l’importanza della manifestazione e l’impronta valorizzatrice che essa contiene in sé. In rappresentanza di tutti gli sponsor, è intervenuto Mario Nucci, Direttore del Consorzio di tutela della patata del Fucino IGP, che ha sposato in toto il progetto della GranFondo: “Voglio ringraziare innanzitutto le imprese che hanno scelto di contribuire, in un modo o nell’altro, alla riuscita della manifestazione. Io personalmente, in passato, ho condiviso con gli Alpini di Aielli tante esperienze, con Gaetano Iacobucci poi ho un’amicizia che parte da lontano. Quando mi ha spiegato gli obiettivi dell’iniziativa, l’ho immediatamente inserita in un progetto che riguardasse il nostro consorzio. L’IGP patata del Fucino è una priorità per tutta la nostra zona e con la GranFondo daremo la possibilità a tutti coloro che parteciperanno di conoscere il nostro prodotto. Il nostro consorzio è nato da poco ed è un onore poter partecipare attivamente ad una manifestazione che mira alla valorizzazione di ciò che di buono può offrire il Fucino.”

Passando all’aspetto tecnico, Plinio Olivotto ha passato la parola a Stefano Pezzola, Consigliere  Regionale Abruzzo della FCI: “Il percorso è molto noto ai praticanti della zona, l’ascesa iniziale si caratterizza per l’impegno richiesto e per i bellissimi scenari panoramici che offre, poi c’è una discesa tecnica. Elemento importante è il dislivello di 1500 metri sui 42 chilometri totali. Sotto il punto di vista tecnico, il percorso è molto interessante e richiede una buona dose di capacità. Ci aspettiamo una buonissima riuscita dell’evento perché tutto si svolge in uno scenario che merita molto, quando con i miei colleghi facciamo questo percorso troviamo sempre il tempo di fermarci ad apprezzare le bellezze paesaggistiche. Riguardo al grado di pericolosità, quando organizziamo le manifestazioni cerchiamo di curare ogni dettaglio, prevenendo il più possibile ed eliminando ogni eventuale ostacolo. Ci sarà assistenza nei punti più difficoltosi e stiamo lavorando al meglio per rendere le discese divertenti e sicure. Pensiamo che la partecipazione sarà elevata, abbiamo attirato l’interesse di atleti provenienti anche da fuori regione. Vogliamo far conoscere Aielli con tutto il suo impianto storico e naturalistico, oltre che a valorizzarlo sotto l’aspetto sportivo.”

Appuntamento quindi a domenica 25 giugno ad Aielli per una domenica ricca di sport, cultura e ambiente.
Per informazioni riguardanti iscrizioni, percorso e strutture convenzionate è possibile consultare il sito internet www.gruppoalpiniaielli.it e la pagina facebook ufficiale della GranFondo ANA Aielli.

Commenti