BannerPromo25.jpg

Monte Salviano, l'eden delle piante officinali

Ritratto di Redazione TM

Oltre 500 specie, il sindaco: un volume per valorizzarle

Avezzano - Monte Salviano, un habitat ideale per le piante officinali. L'area protetta “custodisce” oltre 500 specie di flora spontanea, molte rare: un orto botanico naturale. La scoperta di quel ricco patrimonio naturalistico, opera di Frate Domenico Palombi, una vita spesa nello studio della flora, autore dei libri sulle erbe (Alla riscoperta della medicina dei semplici”; “L'erbario del Salento”; “Flora officinale Ernica e Simbruina”) sarà la base di uno studio scientifico finalizzato a catalogare le piante presenti sul Monte Salviano da  realizzare un volume ad hoc, finanziato dal Comune, contenente descrizione, foto, habitat e proprietà officinali delle specie compreso una mostra finale di alcune piante essiccate. Opera da vendere con l'incasso destinato a finanziare progetti sociali o altri studi scientifici per la cura di malattie rare.

Il là al progetto è scattato in Municipio dove Fra Domenico ha illustrato al sindaco l'enorme patrimonio floristico nell'area del Salviano. “Questa collaborazione con Fra Domenico, che ringrazio per il primo lavoro di ricerca e la disponibilità a catalogare e far conoscere questo eccezionale patrimonio naturalistico”, afferma Giovanni Di Pangrazio, “rafforza il piano di sviluppo dell'area protetta legato alla valorizzazione della flora. Qui potremo realizzare un orto botanico naturale protetto per far conoscere agli studenti le numerose piante presenti sul Monte Salviano, nonché il principio di sostenibilità ambientale e le tecniche di essiccazione delle piante”.

Nel tour alla scoperta della flora sul monte Salviano, nel cuore pulsante della Riserva naturale, Fra Domenico (accompagnato da Maurizio Di Brizio, una guida locale esperta), oltre ad evidenziare la presenza delle centinaia di specie, ha segnalato “alcune zone ricchissime di piante officinali e rare da tutelare e destinare a percorsi didattici”.  Operazione che potrebbe dare nuova linfa alle attività del Cea (Centro di educazione ambientale) della Riserva regionale (gestita dall'associazione  Ambiente e/è Vita e coordinata da Brunella D'Alessandro) e aprire le porte a nuovi progetti di sviluppo dell'area attraverso la valorizzazione di quel ricchissimo patrimonio naturalistico custodito nello scrigno del Monte Salviano. E chissà se un domani, sulla scia della Certosa di Trisulti, il monastero di Collepardo (Fr) dove vive  il frate di origine rovetane,  la flora del Salviano non apra nuove frontiere per lo sviluppo di iniziative o progetti legati a quel fantastico mondo che circonda il Santuario della Madonna di Pietraquaria.

Aggiungi un commento

Scrivi in questo form il tuo commento
Antispamming
Questo test serve a determinare che sei una persona e non un programma.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

Ultim'ora

Comunità montane: l'importanza di riorganizzare il territorio per i sindacati

Comunità montane: l'importanza di riorganizzare il territorio per i sindacati

Regione - “Senza riorganizzare il territorio i cittadini delle zone interne resteranno senza servizi essenziali” -...

Pochi gesti per salvare la vita di un bimbo

Avezzano - Purtroppo alla ribalta della cronaca i recenti episodi di decesso di bambini per ostruzione delle vie aeree...

Fiera del 25 aprile, en plein di operatori

Avezzano - En-plein di “bancarelle” alla Fiera della Madonna di Pietraquaria.

Variante al Piano Regolatore per pochi ma non per tutti

Tagliacozzo - “Diventiamo ricchi tutti insieme” lo slogan della Lista Rinascita, a distanza di tre anni, finalmente...

Festa dello sportivo a Civitella Roveto

Civitella Roveto - Un momento di condivisione e divertimento per celebrare lo sport.

Con la Joelette, il Parco Nazionale della Majella è fruibile anche ai non deambulanti

Regione - L’ente Parco ha infatti acquistato la joëlette,  una speciale carrozzella da fuori-strada...

Invasori Digitali alla scoperta di Alba Fucens

Massa D'Albe - Il prossimo 4 maggio You-n (www.you-n.com) e...

Tangenti, nuove indagini sul "Gruppo Stati"

Avezzano - "No comment": queste le prime parole di Ezio Stati dopo aver ricevuto l'avviso di garanzia...

Ultimi commenti dei lettori

Meglio fare le fontane e le rotonde che sistemare le strade!!! Cosa ne pensa lei caro...
Va a finire che anche questi sono affetti da tubercolosi bovina
Chi lo ha trovato trovato, l'importante è che il Signor Enzo adesso stia bene...
Scusi sign Di Cristofano ma sbaglio o il sign Piccone è qualche anno che fa politica come...

Promozioni dal Network di Terre Marsicane

Sconto immediato di 10 € !!!
Vedi dettagli
Stufe ad accumulo: un calore... solare
Vedi dettagli
Buono spesa di 5€ per ogni revisione effettuata da Silmar Autoricambi
Vedi dettagli
Crea la tua lista di nozze da Manifattura Pedata Materassi
Vedi dettagli
SUPER OFFERTA FINO AL 30 APRILE 2014
Vedi dettagli
Speciale pareti da Costruzioni generali
Vedi dettagli

X