La parentela tra Santa Filippa Mareri di Petrella Salto, Santa Rosalia di Palermo e San Berardo dei Marsi

Ritratto di Redazione TM
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

di Franco Francesco Zazzara
Nel mese di marzo dell’anno 2012 ho conosciuto suor Berardina , clarissa del Monastero di Santa Filippa Mareri a Borgo San Pietro di Petrella Salto in provincia di Rieti ( Giovanni della Petrella fu quel parente che liberò San Berardo traendolo fuori con uno stratagemma dalla cisterna vuota , a Castel San Pietro Romano, dove l’aveva fatto rinchiudere Pietro Colonna nell’anno 1109).

Ella mi ha donato alcuni documenti sulla vita di questo personaggio a me sconosciuto .

Mentre leggevo il libro “ La baronessa Santa Filippa Mareri “dell’autore P. Elia Cerafogli , sono stato colpito dalla nota N°2 della pagina 129 del testo che recita :….”è necessario precisare che i Sinibaldi che già intorno all’anno mille avevano possedimenti a Roma e Sabina ……verso la fine del 1220 hanno dato origine ai Mareri , come dimostra il Chiappini (Documento XI p.35 )….Sappiamo anche che il castello di Rocca Sinibalda ( presso il Turano) , già fondato dai Sinibaldi verso il Mille (cf.C.Verani , Provincia di Rieti ,p 135-136 )….., ai tempi di Filippa apparteneva ai Mareri “….. Avendo il sottoscritto “riscoperto “ la parentela fra San Berardo dei Marsi e Santa Rosalia (Sinibaldi) ,(Santa Rosalia di Palermo e San Berardo dei Marsi ,vescovo e Cardinale .Albatros il Filo Ed. 2012) , ho INDIVIDUATO in Santa Filippa Mareri , discepola di San Francesco d’Assisi , prima clarissa canonizzata mentre era ancora viva Santa Chiara ,una NIPOTE di Santa Rosalia di Palermo ,(che risulta essere pronipote di San Berardo Berardi dei Marsi) , essendo Ella figlia di Filippo Mareri , padre anche di Gentile e Tommaso Mareri ( che fu il fondatore della città de L’Aquila) ,figlio di quel Sinibaldo Sinibaldi che edificò Rocca Sinibalda .

Sinibaldo era il nipote di Berardo Conte di Colli di Monte Bove ( della Contea dei Berardi di Celano ) che a sua volta era il padre di San Berardo Cardinale-Vescovo della Diocesi dei Marsi a San Benedetto dei Marsi.

Un anello di congiunzione pertanto fra l’Ordine Benedettino e quello Francescano (femminile ) , che passa anche per San Berardo , come ho elaborato nell’albero genealogico di questa famiglia che si fa risalire a Carlo Magno.

Santa Filippa Mareri è anche la protettrice della città di Sulmona.

(Suor Berardina sapeva poche cose di San Berardo) .

Nella volta della Cappella-Museo De Sangro-Sansevero di Napoli (famosa per la statua di marmo di “Cristo velato “) , conosciuta come “La gloria del Paradiso “, vi sono dipinti San Berardo di Teramo, Santo Odorisio , San Randisio , Santa Rosalia , Santa Filippa  e San Berardo Cardinale dei Marsi ( non San Bernardo di Chiaravalle fondatore dei Templari , come erroneamente si ritiene ). Il principe Raimondo De Sangro era discendente dei Conti Berardi dei Marsi .

 

 

 

 

 

___________________________________________________

Riferimenti: http://francofrancescozazzara.wordpress.com/

Ultimi commenti

Mi sto dedicando, da tempo, prestando la massima attenzione a tutto quanto, definito in...
mostra
Volevo dire al sig. Maurizio se si ricorda della vicenda di radio vaticana connessa ai...
mostra
Siccome noi non la conosciamo rispetto innanzitutto!!... "questa gente" "i...
mostra
Contento il condominio che avrà una bella entrata al mese.
mostra
vieni tu a fare una bella lezione di tecnologia ambientale ed architettonica a questa...
mostra
siamo arrivati alla frutta!
mostra

Approfitta di queste offerte