Giuseppe Di Pangrazio: "Sul reparto di radiografia situazione intollerabile"

Ritratto di Roberto Cipollone
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Avezzano - "Non è possibile tollerare un giorno in più questa situazione". E' duro il commento del consigliere regionale Giuseppe Di Pangrazio, che accoglie l'allarme lanciato da 17 associazioni sulle carenze al servizio di radiografia all'ospedale di Avezzano.

"La garanzia del servizio sanitario - scrive il consigliere - deve essere una priorità. Costringere i cittadini a spostarsi di almeno 60 chilometri per una radiografia ai denti significa minare il diritto alla salute e al contempo ridurre la qualità della vita degli abitanti di Avezzano, che si vedono obbligati a lunghe e onerose trasferte".

"Ho chiesto un incontro urgente - conclude Di Pangrazio - con il direttore generale della Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila, Giancarlo Silveri, per affrontare e risolvere immediatamente l'incresciosa questione".

Si attendono dunque sviluppi attorno all'ennesima questione legata al depauperamento della sanità marsicana.

Ultimi commenti

continua così consigliere rosa, era ora.
mostra
La storia è lunga e di guerre ce ne sono state tante tutto questo parlare mi sembra un...
mostra
Egregio signor Tomao presentarsi dopo aver scambiato idee e` solo questione di...
mostra
Signor D'Angelo, cosa crede? Che io abbia paura? Mi chiamo Roberto Tomao, anni 48....
mostra
Egregio Kakkienburg,tre cose 1) anch´io vivo molto lontano dalla Marsica pure avendola...
mostra
Allora affidiamo il nostro futuro alle carote. Amen
mostra

Approfitta di queste offerte