Regione e Pmi, il nuovo contratto

Ritratto di Marco Ciaffone
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Regione - Le associazioni che rappresentano artigiani e Pmi e le sigle sindacali hanno sottoscritto il nuovo contratto di lavoro integrativo per l'Abruzzo. Il documento interessa l'80% circa delle imprese edili della Regione per un numero che sfiora i 30mila addetti. La firma è stata apposta da Cna Costruzioni, Confartigianato e Acai con le organizzazioni sindacali di settore di Cgil, Cisl e Uil.

È previsto un aumento di 30 euro mensili per il terzo livello: un beneficio destinato ad appesantire la busta paga, visto che i lavoratori percepiranno questa somma quasi per intero. Un aggravio di costi che le imprese potranno compensare grazie ad una massiccia riduzione dei costi di Edilcassa. Il nuovo contratto prevede anche per le aziende "virtuose" la possibilità di accedere ad un premio pari alla metà del contributo di gestione di Edilcassa, pari all'1,5% del costo del lavoro. 

Ultimi commenti

siamo arrivati alla frutta!
mostra
POVERA ITALIA !MA QUANDO FINIRA` QUESTO SQUALLORE! Vedere piangere gli operai di Terni e...
mostra
Poveri noi.
mostra
Gianni Gismondi è uno scrittore godibilissimo, vero che attua un'operazione di...
mostra
Come sempre tante chiacchiere e zero fatti. L'interesse dell'amministrazione...
mostra
Bravo, bene, 7+!
mostra

Dalle nostre vetrine

AVEZZANO - Centralissimo -
VENDESI appartamento

105.000,00

Avezzano nord - Vendesi appartamento nuovo
Appartamento

€ 130.000

AVEZZANO Semicentro

€ 68.000

Fiat Panda 4x4

Trattativa in sede

San Pelino di Avezzano - Casa indipendente
Casa indipendente

€ 35.000 (trattabili)

AVEZZANO Nuovo Ammobiliato

€ 450 COMPLETO!

San Pelino - Affittasi appartamento
Appartamento

€ 300,00 (senza spese condominiali)

Castelnuovo - Vendesi
Casa singola

€ 75.000 (trattabili)

4215/8
4215/8

OFFERTA € 320.00

Approfitta di queste offerte