Rapimento Di Girolamo, "non si userà la violenza"

Ritratto di Marco Ciaffone

Marsica - Per liberare Modesto Di Girolamo l'Italia esclude l'uso della forza. A dichiararlo è il ministro degli Esteri Giulio Terzi, che fa sapere di aver informato di questa posizione ufficiale del nostro Paese il suo omologo nigeriano Olugbensa Ashiru già ieri sera, e di averla ribadita nell'incontro tenuto a Istanbul con il vicepresidente del Paese africano Namadi Sambo.

Modesto Di Girolamo, tecnico settantenne dipendente della torinese "Borini&Prono Costruzioni" e originario di Rocca Di Cambio, è stato rapito lunedì scorso nell'ovest della Nigeria.

Condividi e approfondisci

Ultimi commenti

Prendiamo atto delle frettolose smentite di Iampieri e Bianchini, quasi al alzare un muro...
mostra
Veramente una brutta notizia! Un caro amico oltre che un preparatissimo professionista....
mostra
L'avete votata questa splendida amministrazione? Ora ve la tenete...
mostra
a cosa serve cambiare la viabilita??cambiate le leggi e piuttosto e impedite che ci...
mostra
COMPLIMENTI ALLA NOSTRA CONCITTADINA E IN BOCCA AL LUPO
mostra
Non solo l' amministrazione politica va menzionata e bacchettata per questi...
mostra

Approfitta di queste offerte