L’Aia dei Musei celebra Giovanni Bozzi e Cesare Borsa

Ritratto di Gianpaolo Campania
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Avezzano – Giovedì 17 maggio, all'ex mattatoio comunale in via Nuova, ora sede del Museo Lapidario e del Prosciugamento del lago del Fucino, si è tenuta la cerimonia di intitolazione dell'Aia dei Musei a due personaggi illustri della città.

L'edificio del Museo e Centro Polifunzionale Culturale è stato intitolato a Giovanni Bozzi, apprezzato funzionario dell'Ente Fucino e valente dirigente regionale della Democrazia Cristiana. La Sala B del Museo del Prosciugamento del Lago Fucino, è stata intitolata invece a Cesare Borsa, artista che ha divulgato orgogliosamente in Italia e all'estero il nome e la storia del proprio Paese. 

Il coordinamento della giornata è stato affidato a Filippo Fabrizi con la partecipazione del sindaco Antonio Floris, del senatore Franco Marini, dell'ex assessore regionale Mario Panunzi, del professor Angelo Melchiorre e della responsabile dell'associazione Antiqua Flavia De Sanctis. Presenti all’intitolazione anche amministratori comunali, personalità politiche, militari, religiose e i familiari di Bozzi e Borsa.

Giorno evento: 
17 Maggio, 2012

Ultimi commenti

continua così consigliere rosa, era ora.
mostra
La storia è lunga e di guerre ce ne sono state tante tutto questo parlare mi sembra un...
mostra
Egregio signor Tomao presentarsi dopo aver scambiato idee e` solo questione di...
mostra
Signor D'Angelo, cosa crede? Che io abbia paura? Mi chiamo Roberto Tomao, anni 48....
mostra
Egregio Kakkienburg,tre cose 1) anch´io vivo molto lontano dalla Marsica pure avendola...
mostra
Allora affidiamo il nostro futuro alle carote. Amen
mostra

Approfitta di queste offerte