L’Aia dei Musei celebra Giovanni Bozzi e Cesare Borsa

Ritratto di Gianpaolo Campania
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Avezzano – Giovedì 17 maggio, all'ex mattatoio comunale in via Nuova, ora sede del Museo Lapidario e del Prosciugamento del lago del Fucino, si è tenuta la cerimonia di intitolazione dell'Aia dei Musei a due personaggi illustri della città.

L'edificio del Museo e Centro Polifunzionale Culturale è stato intitolato a Giovanni Bozzi, apprezzato funzionario dell'Ente Fucino e valente dirigente regionale della Democrazia Cristiana. La Sala B del Museo del Prosciugamento del Lago Fucino, è stata intitolata invece a Cesare Borsa, artista che ha divulgato orgogliosamente in Italia e all'estero il nome e la storia del proprio Paese. 

Il coordinamento della giornata è stato affidato a Filippo Fabrizi con la partecipazione del sindaco Antonio Floris, del senatore Franco Marini, dell'ex assessore regionale Mario Panunzi, del professor Angelo Melchiorre e della responsabile dell'associazione Antiqua Flavia De Sanctis. Presenti all’intitolazione anche amministratori comunali, personalità politiche, militari, religiose e i familiari di Bozzi e Borsa.

Giorno evento: 
17 Maggio, 2012

Ultimi commenti

Lo stabilimento verrà riconvertito , produrrà carta pesta.....sveglia ragazzi!
mostra
Siamo stati feudo e restiamo feudo, periferia d 'Italia, terra in cui si percepisce...
mostra
Tutti all' estero...qui si muore
mostra
Vi hanno illuso un'altra volta....togliete deleghe ai sindacati ...hanno permesso di...
mostra
Dopo un paio di anni di lenta agonia è venuta a mancare la carriera di Avezzano.tagli...
mostra
Leggendo questo commento mi rendo conto di quanto sia calzante l´espressione "senza...
mostra

Dalle nostre vetrine

Approfitta di queste offerte