Regione, aumenta la cassa integrazione

Ritratto di Sara Rotondi
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Non si attenua la morsa delle crisi nella nostra regione. Tra marzo e aprile le ore di cassa integrazione richieste e autorizzate sono aumentate vertiginosamente coinvolgendo 12mila lavoratori

Regione - Cresce la cassa integrazione in Abruzzo: tra gennaio e aprile le ore autorizzate dall'Inps sono state 8 milioni 303.427, per oltre 12 mila lavoratori, ciascuno dei quali ha perso mediamente 2.600 euro di salario nei 4 mesi.

Per la Cgil e' un elemento preoccupante, considerando che alcuni lavoratori per lunghi periodi in cig in deroga percepiscono un'indennità di appena 480 euro mensili. Gli occupati sono 507 mila, erano 523 mila nel 2008. Per la Cgil occorre "attivare tutti gli investimenti possibili, senza i quali la situazione diventerà drammatica dal punto di vista sociale ed economico".

 

Ultimi commenti

Poveri noi.
mostra
Gianni Gismondi è uno scrittore godibilissimo, vero che attua un'operazione di...
mostra
Come sempre tante chiacchiere e zero fatti. L'interesse dell'amministrazione...
mostra
Bravo, bene, 7+!
mostra
brava Federica, queste sono le cose che dovrebbero sentirsi di più in questa nostra...
mostra
caro Leonardo vedo con piacere che anche qui lasci il segno......SEI UN GRANDE!
mostra

Approfitta di queste offerte