Regione, aumenta la cassa integrazione

Ritratto di Sara Rotondi
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Non si attenua la morsa delle crisi nella nostra regione. Tra marzo e aprile le ore di cassa integrazione richieste e autorizzate sono aumentate vertiginosamente coinvolgendo 12mila lavoratori

Regione - Cresce la cassa integrazione in Abruzzo: tra gennaio e aprile le ore autorizzate dall'Inps sono state 8 milioni 303.427, per oltre 12 mila lavoratori, ciascuno dei quali ha perso mediamente 2.600 euro di salario nei 4 mesi.

Per la Cgil e' un elemento preoccupante, considerando che alcuni lavoratori per lunghi periodi in cig in deroga percepiscono un'indennità di appena 480 euro mensili. Gli occupati sono 507 mila, erano 523 mila nel 2008. Per la Cgil occorre "attivare tutti gli investimenti possibili, senza i quali la situazione diventerà drammatica dal punto di vista sociale ed economico".

 

Ultimi commenti

Complimenti per l'articolo Quindi Giovanbattista Vico aveva ragione !! i corsi e...
mostra
Io mi firmavo come Severo Tranquilli, e i commenti non me li pubblicano più mai offensivi...
mostra
Ormai lo sbando e` totale! Povera Italia che brutta fine! Chi dobbiamo ringraziare? Per...
mostra
Comunque nessuno ci viene a parlare di come è strutturato il nostro territorio e di...
mostra
La "istituzione del centenario" si sta occupando di questo e molto altro,...
mostra
Io, invece, al contrario, non posso che apprezzare l'impegno profuso nel corso dei...
mostra

Approfitta di queste offerte