Furto nel municipio di Capistrello

Ritratto di Francesco Vassallo

Trafugata l'intera cassetta di sicurezza che conteneva circa cinque mila euro. Sul furto indagano i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo

Capistrello - Cinque mila euro sottratti dalla cassetta di sicurezza del Comune di Capistrello. Ad accorgersi del furto e a dare l'allarme è stato l'addetto dell'ufficio economato.

Sono molti i punti oscuri della rapina. Sulla porta del municipio non c'erano segni di effrazione come del resto sulla porta dell'ufficio che ieri mattina, all'arrivo dell'impiegato, era chiusa. Dovendo prelevare il denaro per alcune operazioni amministrative, l'uomo ha cercato la chiave rinvenendola in un posto diverso da quello dove in genere era custodita.

Una volta aperto l'armandio, a sua volta chiuso a chiave, l'impiegato ha potuto constatare che non solo i soldi erano stati trafugati, ma che era stata portata via l'intera cassetta di sicurezza. Ai carabinieri di Tagliacozzo ora spetta il compito di scoprire come i malintenzionati siano riusciti nel furto senza lasciare tracce e senza essere visti da nessuno.

Condividi e approfondisci

Ultimi commenti

Ringrazio tutti per le belle e gentili parole usate nei miei confronti. Seppur deluso per...
mostra
Modificare la destinazione del centro della città, divenuto un crocevia, in un'area...
mostra
Se la Marsica non reagisce contro questi criminali, tra 10 anni saremo in balia sei...
mostra
torna a dormire
mostra
Parte da lontano la disfatta del Crab. d nascondere c e poco, bastava leggere i bilanci x...
mostra
la privacy non c'è in questo caso.
mostra

Prossimi eventi

Approfitta di queste offerte