Ladro di pantaloni in fuga

Ritratto di Susanna Lasconi
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Ruba dei pantaloni in un negozio, passano i carabinieri e iniziano ad inseguirlo. Dopo un inseguimento è stato arrestato

Scurcola Marsicana - Si ruba ormai ovunque ed ogni cosa. Sarà colpa della crisi o della mancanza di rispetto. Dipende dai casi, non esistono mai giustificazioni, perché rubare è reato.

 Al globo, negozio sportivo di Cappelle dei Marsi, un uomo di origini marocchine ruba dei pantaloni e scappa. Una volante dei carabinieri di Scurcola Marsicana, di passaggio perché impegnata in un'operazione di controllo del territorio, vedendo correre l'uomo, insospettiti da tale atteggiamento, l'hanno inseguito. Il ragazzo, tentando di dileguarsi per le campagne dei Piani Palentini. Raggiunti dai carabinieri di Magliano, il ladro è stato bloccato. I pantaloni rubati e poi lasciati duranti la fuga, del valore di 200 euro, sono stati riconsegnati al negozio. L'uomo è stato arrestato.

Ultimi commenti

altrimenti no..
mostra
se invece sono di Balsorano o Sora, il reato non è punibile?
mostra
se sono extracomutari bisogna prendere provvedimenti urgenti
mostra
..ci mancava solo Di Cristofano, ora siamo tutti, ma quale appello, ma quali forze...
mostra
Il dissesto piú totale è avvenuto con il centrodestra
mostra
Caro Di Cristofano, e affini, sa/sapete cosa umilia ancor di più i lavoratori? Il sapere...
mostra

Approfitta di queste offerte