Gerosolimo si scusa con Floris

Ritratto di Roberto Cipollone
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Dopo lo strappo del 30 aprile, il capogruppo provinciale Udc chiede scusa ad Armando Floris per i "toni aspri" ed "i giudizi sulla persona"

Avezzano - Andrea Gerosolimo, capogruppo UdC alla Provincia dell'Aquila, torna sulle proprie dichiarazioni di qualche giorno fa e fa ammenda nei confronti dell' "amico Armando Floris". 

"In merito alle mie dichiarazioni apparse su Terre Marsicane", scrive Gerosolimo, "mi sento in dovere di chiedere scusa all’amico Armando, dei cui valori non ho mai dubitato, per i toni aspri da me usati".

"In alcune frasi infatti erano riportati giudizi sulla persona che nulla hanno a che vedere con aspetti prettamente politici", prosegue la nota, conclusa da Gerosolimo con una breve spiegazione: "Ciò è accaduto a causa di un chiaro errore nella diffusione di un documento che avrebbe dovuto essere rivisto e corretto".

Strappo ricucito, dunque, tra i due capogruppo provinciali.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi commenti

Poveri noi.
mostra
Gianni Gismondi è uno scrittore godibilissimo, vero che attua un'operazione di...
mostra
Come sempre tante chiacchiere e zero fatti. L'interesse dell'amministrazione...
mostra
Bravo, bene, 7+!
mostra
brava Federica, queste sono le cose che dovrebbero sentirsi di più in questa nostra...
mostra
caro Leonardo vedo con piacere che anche qui lasci il segno......SEI UN GRANDE!
mostra

Approfitta di queste offerte