Pendolari, "Intervenga la Regione"

Ritratto di Marco Ciaffone
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Regione - Imbarazzante. È così che il presidente della Federazione dei comitati pendolari Francesco Di Nisio definisce "il silenzio della Regione Abruzzo sui tagli e sulla stangata da 250 euro che l'Arpa ha riservato ai pendolari del centro Abruzzo che tutti i giorni raggiungono Roma con l'autobus".

Di Nisio ha inviato in proposito una lettera aperta ai vertici della Regione, nella quale richiede un intervento del governatore Gianni Chiodi e dell'assessore ai Trasporti Giandonato Morra, chiamati dalla Federcopa a sanare al più presto questa situazione e assicurare agli utenti del centro Abruzzo un servizio equivalente ad altre aree della regione.  

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi commenti

Con questa classe politica, dove vogliamo andare! ci mancano pure i cinesi.
mostra
Questi ce levano pure quelle quattro patate se fucino che e' l' unica cosa...
mostra
Se sono venuti nel Fucino per apprendere le tecniche di irrrigazione praticate nel nostro...
mostra
Ingenuo il lettore ! Per fare svincoli ed uscite occorre che siano diversi "gli...
mostra
Forse qui non si è capito o fatto finta che il padrone, tra virgolette della baracca e...
mostra
Oltretutto se i soldi sono stati già resi disponibili non vedo perché non si debba fare....
mostra

Approfitta di queste offerte