Pendolari, "Intervenga la Regione"

Ritratto di Marco Ciaffone
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Regione - Imbarazzante. È così che il presidente della Federazione dei comitati pendolari Francesco Di Nisio definisce "il silenzio della Regione Abruzzo sui tagli e sulla stangata da 250 euro che l'Arpa ha riservato ai pendolari del centro Abruzzo che tutti i giorni raggiungono Roma con l'autobus".

Di Nisio ha inviato in proposito una lettera aperta ai vertici della Regione, nella quale richiede un intervento del governatore Gianni Chiodi e dell'assessore ai Trasporti Giandonato Morra, chiamati dalla Federcopa a sanare al più presto questa situazione e assicurare agli utenti del centro Abruzzo un servizio equivalente ad altre aree della regione.  

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi commenti

Auguri di pronta guarigione al giovane e una citazione al civismo del guidatore dell...
mostra
Ladri benestanti! Vanno a rubare in Mercedes! Nessuno ha notato la targa? Strano, in un...
mostra
altrimenti no..
mostra
se invece sono di Balsorano o Sora, il reato non è punibile?
mostra
se sono extracomutari bisogna prendere provvedimenti urgenti
mostra
..ci mancava solo Di Cristofano, ora siamo tutti, ma quale appello, ma quali forze...
mostra

Approfitta di queste offerte